Home / Viaggi / Biglietti scontati per i pensionati

Biglietti scontati per i pensionati

Patto tra Confartigianato, Anap e Ancos con la società Ferrovie Udine Cividale

Biglietti scontati per i pensionati

Nuova partnership tra la società Ferrovie Udine Cividale e il “Sistema Confartigianato Udine”. Questa mattina, nella sede dell’associazione di categoria, in via del Pozzo a Udine, i presidenti Graziano Tilatti (Confartigianato-Imprese Udine), Pierino Chiandussi (Anap Udine), Mario De Bernardo (ANCoS Udine) e l’Amministratore Unico di Fuc, Maurizio Ionico, hanno siglato una convenzione per promuovere la mobilità dolce sulla linea Udine-Cividale e sul servizio Micotra nella tratta Udine-Tarvisio.

L’accordo consentirà agli associati della Confartigianato provinciale, nonché di Anap e ANCoS Udine, di usufruire del 20% di sconto sul titolo di viaggio per le comitive, a partire da un minimo di sei persone e del 50% in caso di over 60.

Ottenere lo sconto sarà elementare: basterà esibire la tessera associativa o un’apposita attestazione in biglietteria e il titolo di viaggio sarà emesso a prezzo ridotto. Una bella occasione per la grande famiglia di Confartigianato Udine che potrà beneficiarne a partire da subito. “Oggi più che mai - ha dichiarato il presidente dell’associazione di categoria Tilatti - dobbiamo sviluppare progetti e iniziative come queste che promuovono la conoscenza del nostro territorio e incentivano il benessere e la socialità delle persone”.

“Con questa convenzione - ha aggiunto dal canto suo il presidente di Anap Udine Chiandussi - vogliamo offrire ai nostri associati una nuova possibilità. Quest’estate potranno lasciare a casa l’auto e andare alla scoperta di alcune tra le zone turistiche più belle della regione, due per tutte Cividale e Tarvisio, utilizzando il treno. A tariffa agevolata e volendo con bici al seguito”.

Maurizio Ionico ha rilanciato: “Quello che facciamo non vuole essere un mero trasporto di bici e persone, ma un’occasione di collegamento e relazione con il territorio. Per questo abbiamo sottoscritto varie convenzioni, con il museo archeologico di Cividale, la Fondazione Aquileia, Villa Manin, le gallerie del Tiepolo e il parco delle Prealpi Giulie, cui oggi si aggiunge quella con il sistema Confartigianato. Vogliamo privilegiare le comitive e gli anziani offrendo loro un’attenzione in più”.

Se l’incentivazione della mobilità dolce è l’obiettivo principe della convenzione, non è l’unico. L’associazione da un lato e la società ferroviaria dall’altro si sono reciprocamente impegnate a divulgare, attraverso i propri canali, la prima i servizi che Fuc offre, la seconda le attività, le iniziative, gli eventi organizzati da Confartigianato. Una partnership che si annuncia promettente.

Fuc vanta infatti un bacino di almeno 540.000 persone, tanti sono i passeggeri che annualmente utilizzano le sue linee, Confartigianato ha tra pensionati, titolari d’impresa e loro collaboratori oltre 20.000 persone di riferimento.

A illustrare la convenzione sono intervenute la responsabile marketing e comunicazione di Fuc, Sabrina Paola Manzini, e Clara Chiaradia di Obb, partner carinziano di Fuc per il servizio Micotra.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori