Home / Viaggi / I viaggiatori friulani raccontano le loro esperienze

I viaggiatori friulani raccontano le loro esperienze

Giovedì 9 maggio, all’Osteria La Ciacarade di Udine, la presentazione del libro 'The Journey of Joy-Amazzonia' di Alberto Cancian

I viaggiatori friulani raccontano le loro esperienze

Al via ConVersando di Viaggi, la rassegna in cui i viaggiatori friulani raccontano le loro esperienze in giro per il mondo all’osteria La Ciacarade, in via San Francesco 6 a Udine. A partire da maggio, per due giovedì al mese, gli appassionati di viaggi saranno coinvolti in racconti di viaggio, mostre fotografiche, presentazioni di libri e cene a tema. Dopo l’anteprima dello scorso marzo con l’inaugurazione della mostra fotografica In Etiopia, sugli altopiani occidentali - Un viaggio attraverso sguardi, sorrisi e tradizioni (visitabile fino a fine maggio) di Claudia Toffolon viaggiatrice e fotografa di Sacile, giovedì 9 maggio l’edizione 2019 si inaugurerà ufficialmente alle 18.30 con la sezione “Luoghi d’autore” che prevede la prima presentazione a Udine del viaggio e del libro The Journey of Joy – Amazzonia di Alberto Cancian, ideatore del festival PordenoneViaggia e ospite della trasmissione Il mondo insieme con Licia Colò. Per chi lo desidera, la chiacchierata continuerà a cena con l’autore (solo su prenotazione).
Giovedì 23 maggio, per la sezione “Racconti di viaggio”, il giornalista e viaggiatore di Cervignano Michele Tomaselli condurrà alla scoperta delle Isole Svalbard: un viaggio ai confini del mondo. Giovedì 6 giugno, per la sezione “Scatti dal mondo”, la giornalista Giacomina Pellizzari racconterà un pezzo di Africa attraverso le sue immagini esposte nella mostra fotografica In Kenya prima e dopo la sveglia, mentre giovedì 20 giugno Matteo Temporini e Marco Cadelli porteranno i partecipanti on the road ripercorrendo insieme 10.000 Km dal Friuli a Capo Nord. A luglio si torna a parlare di libri: l’incontro Libri, caffè e sigarette. Balkan mon amour, inserito nella sezione “Luoghi d’autore”, percorre i Balcani attraverso i libri della casa editrice Bottega errante con Mauro Daltin e Alessandro Venier. Giovedì 18 luglio, Ivan Paviotti racconterà invece la sua esperienza In Patagonia tramite video da lui stesso realizzati. Infine giovedì 1° agosto, prima della pausa estiva, sarà inaugurata una nuova mostra fotografica: Il Myanmar e le sue tribù di Miry Ferrarin, che ha trascorso 11 mesi esplorando da sola 13 Paesi del sud est asiatico.
Lo spirito alla base degli incontri è quello di rivolgersi a chi ha voglia di conoscere il mondo o la vocazione di farlo conoscere, a chi ha voglia di raccontare e condividere la sua esperienza, a chi è in procinto di partire e ha la necessità o la curiosità di raccogliere qualche informazione in più sul Paese che visiterà, ma anche a chi vuole viaggiare con la mente verso mete sognate o semplicemente bere un bicchiere di vino accompagnato da qualche tartina insieme ad altri curiosi di storie di vita e di mondo.
Grazie al supporto di alcuni sponsor, come Bottega Errante, Odòs e Un cuoco in campagna, i partecipanti più assidui, che accumuleranno il maggior numero di timbri sulla tessera fedeltà, riceveranno a fine anno premi in libri, guide di viaggio e prodotti di enogastronomia locale. L’iniziativa è nata da un’idea del titolare dell’osteria La Ciacarade, Emanuele Alabò ed è organizzata da Simonetta Di Zanutto, giornalista e travel blogger (www.ritaglidiviaggio.it). Il logo dell’evento è realizzato dall’illustratrice friulana Elisabetta Damiani. Buffet e prima consumazione a prezzo fisso di 5 euro. Info su ritaglidiviaggio.it/conversandodiviaggi

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori