Home / Viaggi / Visite gratuite a Miramare

Visite gratuite a Miramare

Nel giorno della Festa della Repubblica, ingresso e passeggiata naturalistica nel parco, in collaborazione con WWF Area Marina Protetta

Visite gratuite a Miramare

Giovedì 2 giugno 1955 il Soprintendente ai monumenti, gallerie, e antichità di Trieste invitava a partecipare all’inaugurazione del Museo storico di Miramare che apriva al pubblico per la prima volta. Passati 64 anni, dopo essere divenuto museo autonomo e riunito sotto un’unica direzione anche il parco del castello, Miramare è al terzo posto in Italia come sito a ingresso gratuito per numero di visitatori (in riferimento al parco).

Domenica 2 giugno Il Museo storico e il parco del castello di Miramare ha programmato alcune iniziative proprio per festeggiare questo “compleanno” e omaggiare la Festa della Repubblica che cade appunto il giorno stesso.

Nell’ambito dell’iniziativa ministeriale #IoVadoAlMuseo a Miramare è previsto l’ingresso gratuito per tutti i visitatori. La proposta del Ministero per i beni e le attività culturali prevede 20 giorni di ingressi gratuiti nell’anno in tutti i monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali, ricordando che la gratuità è prevista sempre per i minori di 18 anni, mentre dai 18 ai 25, nei giorni di ingresso a pagamento, il biglietto costa solo 2 euro.

Sabato 1 e domenica 2 giugno, inoltre, con la collaborazione di WWF Area marina protetta, Miramare aderisce all’iniziativa proposta da APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia per l’Appuntamento in Giardino, evento che ha l’obiettivo di invitare il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini italiani.

L’iniziativa si svolge in coincidenza con la Settimana Europea dello Sviluppo Sostenibile (ESDW – European Sustainable Development Week), in programma dal 30 maggio al 5 giugno 2019. L’apertura dei giardini –per loro stessa natura piccoli ecosistemi, nonché precisi ‘sensori’ dei cambiamenti ambientali- sarà anche una preziosa occasione per sensibilizzare i visitatori sui temi dell’ambiente e della sostenibilità. L’evento sarà inoltre un’opportunità per informare il grande pubblico sulle attività necessarie a curare, restaurare e proteggere i giardini, che sono parte integrante del patrimonio paesaggistico e ambientale italiano.

WWF AMP Miramare e il Museo storico e il Parco del Castello di Miramare organizzano una passeggiata gratuita per famiglie alla scoperta dei tesori naturalistici del Parco, con ritrovo nel piazzale antistante il Castello alle ore 10.30. Il numero massimo è di 30 partecipanti: iscrizioni obbligatorie scrivendo a eventi.miramare@beniculturali.it. Inoltre, per i partecipanti iscritti alla passeggiata WWF AMP DI MIRAMARE riserva la possibilità di fare la visita libera al BioMa, il museo immersivo dedicato alla biodiversità del Golfo di Trieste che si trova in un’ala dell’ex Scuderie, al prezzo ridotto anziché intero per tutta la giornata di domenica 2 giugno. Lo stesso giorno il Bioma sarà aperto con orario 10-18, e alle 16 è in programma una visita guidata al costo della sola visita libera.

In occasione della passeggiata mattutina, verrà distribuita gratuitamente ai bambini partecipanti la “Cartoguida naturalistica del Parco” con adesivi, stampata grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, dedicata agli aspetti naturalistici del parco, dalle peculiarità della costa fino alle pinete più interne. La passeggiata toccherà i punti più rappresentativi della varietà paesaggistica di Miramare, indugiando sugli aspetti paesaggistici, geologici, avifaunistici e storici e botanici.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

L'APPELLO

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori