Home / Archivio / Centro antimobbing a Pordenone

Centro antimobbing a Pordenone

Centro antimobbing a Pordenone
Verra' inaugurato nei primi giorni di aprile a Villa Carinzia e sara' aperto da lunedi' al venerdi' dalle 15 alle 19

Verra' inaugurato nei primi giorni di aprile a Villa Carinzia il nuovo centro antimobbing unificato della provincia di Pordenone e Cisl. La regione Friuli Venezia Giulia ha infatti appena sbloccato i 46mila euro, di cui 10mila della provincia, necessari a fondere gli sportelli dei due enti in un unico centro, per potenziare il servizio e offrire ai lavoratori un punto di riferimento centralizzato. Il punto antimobbing sara' aperto da lunedi' al venerdi' dalle 15 alle 19.

L'iniziativa nasce da un accordo tra provincia di Pordenone e Cisl per la prevenzione delle molestie morali e psicofisiche sul luogo di lavoro. Lo sportello unificato offrira' un primo sostegno di accoglienza e ascolto. In base ai colloqui, gli operatori-psicologi valuteranno se la persona e' effettivamente vittima di mobbing, dopodiche' si decidera' se proseguire il percorso di assistenza affidando il lavoratore a un team di psicologi, medici del lavoro e avvocati. Oltre al centro antimobbing vero e proprio, saranno aperti tre info point a Prata, Maniago e Spilimbergo per fornire informazioni sul servizio antimobbing. "Va sottolineato -precisano la provincia e la Cisl- che il centro d'ascolto e gli info point garantiscono assoluta riservatezza, per cui invitiamo a rivolgersi agli operatori senza alcuna remora".

"La provincia -aggiunge il presidente Alessandro Ciriani- sta raffinando sempre piu' le sue azioni a tutela del lavoro e offre aiuti concreti a 360 gradi, dal sostegno economico alle famiglie in crisi occupazionale agli incentivi alle imprese che assumono. Ora si potenzia anche il servizio antimobbing, con uno sportello che avra' il compito di valutare se esistono pressioni indebite sul lavoratore ed eventualmente tutelarlo".

29 marzo 2010, 10.07
0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori