Home / Archivio / L'arte nell'oscurità

L'arte nell'oscurità

L\u0027arte nell\u0027oscurità
Giovedì 3 giugno alle 21.30 presso la Torre Scaramuccia – Ospedale dei Battuti di San Vito al Tagliamento, inaugura Ai bordi del fuoco, nell’oscurità, seconda personale di Manuel Baldassare. La mostra, curata da Eva Comuzzi, presenta gli ultimi lavori realizzati dall’artista: tele di grandi dimensioni che trasudano la carica eversiva e dissacrante della sua ricerca, espressa attraverso un colorismo acceso di matrice espressionista e assemblaggi convulsi e nebulosi che generano figure in continua metamorfosi.

Durante la serata inaugurale, si terrà il concerto degli elkann henudo.

Manuel Baldassare (San Vito al Tagliamento, 1979), autodidatta, frequenta per due anni il DAMS di Gorizia per poi abbandonare e dedicarsi alla carriera musicale. Nel 2005 fonda il gruppo rock Elkann Henudo con il quale, nel 2006, vince le selezioni regionali dell’Arezzo Wave ed il Summermusic a Lonca di Codroipo (UD).

Fra le principali mostre realizzate si ricordano: 2009: Premio in alta quota fvg, a cura di S. Comelli, Galleria E. De Cillia, Treppo Carnico (UD); 2006: Le strobo, whiterabbit, Arezzo; 2003: SID, Metelkova – Mesto, Lubiana; 2002: Flussi d’incoscienza, Torre Scaramuccia – Ospedale dei Battuti, San Vito al Tagliamento (PN) [personale]; Outsiderlands, Chiesa di San Gregorio, Sacile (PN).


0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori