Home / Cronaca / Festa a Udine per le 'nozze d’oro'

Festa a Udine per le 'nozze d’oro'

Saranno 330 le coppie sposate nel 1966 che saranno premiate dal Comune in occasione di San Valentino

Festa a Udine per le \u0027nozze d’oro\u0027

È tutto pronto in città per San Valentino, la festa dedicata a tutti gli innamorati che storicamente si tiene ogni anno in via Pracchiuso a Udine. Una giornata che, dallo scorso anno, il Comune di Udine vuole celebrare premiando tutte le coppie che festeggiano i 50 anni di vita insieme. Quest'anno i festeggiamenti iniziano sabato 13 febbraio alle 10.30 al TeatroPalamostre in piazzale Paolo Diacono, dove il Comune di Udine organizza una simbolica cerimonia dedicata a tutte le quasi 330 coppie udinesi, sposate nel 1966, che nel corso del 2016 hanno festeggiato o festeggeranno l'importante traguardo di “50 anni di vita insieme”.

“Abbiamo spedito un invito ai cittadini udinesi che compiranno 50 anni di matrimonio – spiega l'assessore alle Attività produttive e Turismo, Alessandro Venanzi –, per festeggiarli e invitarli a questo evento che il Comune, dallo scorso anno, ha deciso di istituire in loro onore. Un modo – conclude – per rendere omaggio e ringraziarli per il ruolo sociale e valoriale che trasmettono alla città”. E molte, infatti, sono già le coppie che hanno risposto all'invito spedito dagli uffici del Turismo e molte altre lo faranno entro sabato.

A tutte loro porteranno i saluti e si congratuleranno personalmente per l’importante traguardo raggiunto il sindaco Furio Honsell e l’assessore Alessandro Venanzi. A queste coppie sarà dedicato un breve concerto del Coro e dell’Orchestra del Liceo Classico Stellini di Udine, mentre gli allievi dell’Istituto alberghiero e turistico Stringher di Udine si occuperanno dell’accoglienza e dell’ospitalità fino al brindisi finale.

Ai festeggiati presenti verrà donata una copia di un'immagine di Udine datata 1966 tratta dall'archivio Brisighelli della Fototeca dei Civici Musei di Udine a ricordo dell’evento, oltre a un buono omaggio per visitare, fino al 31 maggio, il Museo del Castello. “La città di Udine – spiega Honsell – vuole ringraziare queste coppie, perché in questo mezzo secolo di profondi e rapidissimi cambiamenti sono invece rimasti saldi la loro lealtà e il loro impegno verso la famiglia. Un autentico monumento di valori civili e sociali. È, infatti, il loro  impegno e la loro fedeltà i valori per i quali Udine è una città civile. La capacità di queste persone nel superare tutte le difficoltà e tutte le crisi rappresenta l’unica ispirazione a poter dare fiducia e speranza a tutti noi. La forza – conclude – che hanno saputo infondere nelle loro famiglie, la forza che solamente potrà far durare Udine e la nostra comunità nei secoli futuri”.

Domenica 14, infine, i festeggiamenti proseguiranno con la tradizionale Festa di San Valentino in Borgo Pracchiuso organizzata dal Comitato del borgo. Animazione di strada, stand e bancarelle che rallegreranno e animeranno la via. Un’occasione anche per tutti gli innamorati, e non solo, per comprare la famosa chiavetta, tradizione ormai irrinunciabile per udinesi e turisti, ma un'occasione anche per riscoprire uno dei borghi storici che si mostra in tutta la sua vitalità e il suo splendore.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori