Home / Cronaca / Grande festa Avis a Cervignano

Grande festa Avis a Cervignano

Piazza Indipendenza ‘occupata’ per tre giorni dai donatori avisini per celebrare tanti anniversari

Grande festa Avis a Cervignano

Si è conclusa la tre giorni Avis di Cervignano del Friuli, organizzata per festeggiare tre importanti anniversari: il 90° di nascita dell’Associazione nazionale, il 45° della regionale e il 50° della Sezione provinciale di Udine. Già venerdì gli avisini si sono sistemati al teatro Pasolini per il convegno medico su ‘Sport, Alimentazione e Donazione’: i due medici trasfusionisti, Claudio Da Ponte e Vincenzo Saturni hanno catturato l’attenzione dei presenti in sala per tutta la durata della loro precisa, efficace e quanto mai competente esposizione.

Sabato 8 è stata la volta del cabaret: la piazza di Cervignano si è riempita di pubblico per lo spettacolo ‘Il Riso fa Buon Sangue’. La compagnia, capitanata da Davide Stefanato e composta da Francesco Damiano, Paolo Favero, Enrico Nadai, Francesco Sartoretto, presentati da Barry Mason, ha fatto trascorrere due ore all’insegna del buon umore con interventi, scenette e battute davvero divertenti. Avis nazionale, nell’anno in cui festeggia i 90° anni dalla nascita, sta promuovendo 'Il riso fa buon sangue' in tutta Italia.

Domenica 9 è stata la giornata con il programma più ricco. Dalle 9 di mattina più di 100 persone si sono sottoposte al test (gratuito) per lo screening sulla leucemia, colesterolo e pressione arteriosa a cura dell’Associazione delle Famiglie dei diabetici della bassa friulana. L’associazione è organizzata sulle due Uti di Latisana e Cervignano e raggruppa ben 31 comuni, occupandosi quindi di più di cento mila abitanti. Dalle 15 la giornata della solidarietà è proseguita con l’esposizione di stand info-promozionali delle associazioni di volontariato che operano nella zona assieme a Avis. Erano presenti Acat (Associazione dei Club Alcologici Territoriali) con la sezione Cervignanese che ha rappresentato gli altri 16 club; le sezioni della provincia di Udine di Aido e Admo.

Alle 18.30 sono iniziati i discorsi ufficiali e commemorativi. Sono intervenuti il sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, il vice presidente della provincia di Udine Franco Mattiussi e l’assessore regionale Mariagrazia Santoro.

Cervignano del Friuli ha avuto il piacere di ospitare per la prima volta in assoluto nella nostra regione il neo eletto Presidente Nazionale Avis, Alberto Argentoni, preceduto dalla presidente regionale Lisa Pivetta, dal vice presidente vicario provinciale Celestino Buffon e dal presidente della sezione dei donatori avisini di Cervignano, il giovanissimo Elvis Montina.

La tre giorni Avis di Cervignano si è conclusa alle 20.30 con un concerto, organizzato dal Gruppo Avis Giovani Fvg, del gruppo i ‘Luna e un quarto’. Sette ragazzi friulani doc, tutti di Muzzana, già dal 2009 propongono musica loro, oltre a qualche cover, in italiano e soprattutto in friulano.

Belli, carichi, e musicalmente molto bene “orchestrati” hanno suonato rigorosamente dal vivo davanti al folto pubblico di Cervignano, di donatori e di curiosi che piano piano si sono avvicinati al palco riempendo la piazza di Cervignano, splendida location che per tre giorni è stata la casa dell’Avis.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori