Home / Cronaca / Ignoti fanno esplodere un 'autovelox' a Blessano

Ignoti fanno esplodere un 'autovelox' a Blessano

L'atto vandalico alle 2 della notte fra sabato e domenica. La detonazione è avvenuta all’incrocio tra la sp 52 Udine-Sedegliano e la 10, Mortegliano-Fagagna

Ignoti fanno esplodere un \u0027autovelox\u0027 a Blessano

Ignoti, nella notte tra sabato e domenica, hanno fatto saltare in aria un velobox collocato all’incrocio tra la sp 52 Udine-Sedegliano e la 10 Mortegliano-Fagagna. Il dispositivo per la rilevazione della velocità degli automobilisti era stato installato da poco. Si tratta di una colonnina arancione in materiale plastico, ben visibile e collocata in punti dove la velocità delle auto risulta più alta, come l'incrocio tra le provinciali 52 e 10.

Sul posto, chiamati dai residenti che sono stati svegliati nel cuore della notte dal boato, sono giunti i Carabinieri di Campoformido, che si sono occupati dei rilievi. I frammenti del dispositivo esploso sono stati proiettati fino a 30 metri di distanza. Degli autori, ovviamente, nessuna traccia, ma il gesto è segno evidente che non a tutti è piaciuta l'idea di installare un dispositivo per il controllo della velocità in un tratto di strada dove non sono in pochi quelli che amano premere il piede sull'acceleratore.


LEGGI L'INCHIESTA CORRELATA: Tempi difficili per i ‘corsaioli’

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori