Home / Cronaca / Lignano lancia i matrimoni sulla spiaggia

Lignano lancia i matrimoni sulla spiaggia

Inaugurato l’ufficio distaccato di stato civile nella cornice di Terrazza Mare

Lignano lancia i matrimoni sulla spiaggia

Dopo due anni di iter è stata inaugurato l'ufficio distaccato di stato civile presso la Terrazza a Mare. Finalmente tutte le coppie che sceglieranno di convolare a nozze con rito civile a Lignano Sabbiadoro, lo potranno fare anche al di fuori del palazzo comunale, preferendo la suggestiva e romantica cornice sulla spiaggia. “L'idea – ha detto il Sindaco Luca Fanotto, nel corso della conferenza stampa seguita al taglio nastro dell'ufficio - è partita da un confronto con la dottoressa Claudia Bergamasco dell'ufficio anagrafe durante la celebrazione di un matrimonio di una coppia di austriaci che aveva scelto di sposarsi a Lignano perché si era conosciuta in questa località. Da qui sono seguite altre richieste di questo tipo”.

Per arrivare all'inaugurazione dell'ufficio sono stati necessari due anni di iter a seguito di confronti con la prefettura, l'approvazione di una variante al piano regolatore per cambiare la destinazione d'uso del locale della Terrazza e la stipula di un contratto di comodato gratuito con Lisagest, concessionaria della struttura. “E' la punta dell'iceberg della collaborazione tra Lisagest e il Comune”, ha aggiunto il Vice Presidente di Lisagest, Sergio Vacondio. “Fare matrimoni in questa suggestiva cornice – ha commentato il Sindaco – vuole dire fare anche turismo. Questa opportunità potrà rappresentare un’occasione preziosa per rilanciare l’attrattiva di Lignano e del nostro territorio, attraverso l’implementazione di un nuovo servizio”.

L’Amministrazione comunale, ha quindi istituito una sede distaccata dell'ufficio di Stato civile e ha individuato, all'interno di Terrazza a Mare, le aree da destinare esclusivamente alla celebrazione di matrimoni stabilendo anche i costi, che per l’utenza si aggirano intorno ai 300 euro.

Una delle sale che potranno essere utilizzate per la celebrazione dei matrimoni è ubicata dove attualmente vengono allestite ogni 15 giorni a rotazione delle mostre d’arte. “Una terrazza a mare – ha spiegato Fanotto – diventata Terrazza d'arte. Ciò offrirà ai matrimoni un contesto di bellezza ancora maggiore”.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori