Home / Gusto / Torreano di Cividale è medaglia d'oro

Torreano di Cividale è medaglia d'oro

Il suo primo cittadino Sabbadini ha vinto il concorso de "La ricetta del sindaco"

Torreano di Cividale è medaglia d\u0027oro

L'anno scorso ci era andato vicino con un secondo posto, ma quest'anno proprio non se lo è lasciato sfuggire: Roberto Sabbadini si aggiudica l'oro alla settima edizione de “La Ricetta del Sindaco”, kermesse cultural-enogastronomica promossa dall'Unione dei Cuochi del Friuli Venezia Giulia, con il supporto della Scuola Alberghiera dello Ial.

Nella suggestiva cornice di Villa Manin si è consumato stamani l'ultimo atto di una gara agguerritissima tra primi cittadini, dove in tre, sui dodici partecipanti, l'hanno spuntata, guadagnandosi gli onori. Dopo Torreano (566 punti), in un testa a testa, mai così ravvicinato, l'argento è andato a Polcenigo (555), mentre il bronzo a Cavasso Nuovo (551). A vincere  sono state tre ricette del territorio perfettamente realizzate, dove il mix tra abilità culinaria, realizzazione del piatto, estetica, sapore e rappresentatività è stato soddisfatto senza alcuna esitazione. Ad aggiudicarsi il primo premio, ovvero una collana di libri della casa editrice “L'Orto della Cultura” e un pranzo cucinato dai Maestri Cuochi del Fvg per i concittadini del vincitore, è stato, dunque, il Comune di Torreano con il sindaco-chef Roberto Sabbadini che ha ben scommesso sui suoi ravioli di frico con crema di sclopit, assistito dagli allievi Ial Andrea Giurato e Radu Rasu. Secondo posto per l'originale frittata senza uova, a base di ricotta e miele di castagno da api del parco di San Floriano, proposta dal sindaco di Polcenigo, Mario Della Toffola, assieme agli allievi Samuele Sirotic e Deborah Pagliano, al cui Comune va un momento ludico istruttivo sulla sana alimentazione riservata ai bambini a cura dell'Unione Cuochi FVG e dalle Lady Chef.

Infine, terzo posto per Cavasso Nuovo con i cjalzon a base di cipolla rossa, pitina della Val Tramontina, formaggio di malga Pradis e patate di Ovoledo, preparato con gli allievi Samuele Sirotic e Bindiya De Panfilis, dal sindaco Emanuele Zanon. E così il Comune si aggiudica un momento ludico-istruttivo, sempre organizzato dall'Unione Cuochi.

Nella foto Sabbadini e gli allievi Giurato e Rasu

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori