Home / Spettacoli / ‘Une famee in afit’ al Ristori

‘Une famee in afit’ al Ristori

Giovedì 28 a Cividale va in scena lo spettacolo della compagnia La Pipinate di Sclaunicco

‘Une famee in afit’ al Ristori

La Compagnia Teatrale "La Pipinate" di Sclaunicco porterà sul palcoscenico del Teatro Comunale "Adelaide Ristori" di Cividale la divertente commedia in tre atti di Giuseppina Cattaneo "Une famee in afit", per la regia di Pino Serafini. Lo spettacolo andrà in scena giovedì 28 dicembre 2017, alle 21. Ingresso libero.

La protagonista, Grazia, è una donna in carriera che ha perso i genitori in tenera età. Appare fredda, come fredda appare la sua casa, senza un capello fuori posto, dalle pareti grigie dove le uniche note colorate sono i libri, sui quali ha studiato per diventare caporedattrice di un quotidiano a tiratura nazionale, e dei quadri astratti, come forse lo sono i sentimenti che prova per il prossimo.

Il suo dirimpettaio, Fredo, è spesso per casa. Lui, invece, una famiglia ce l’ha e gli crea qualche problema, che puntualmente corre a raccontare a Grazia, la quale ovviamente non può essergli d’aiuto. Durante una di queste visite però, Grazia si rende conto che lei, donna ormai matura, non ha mai provato il calore di una vera famiglia: non sa cosa significhi vivere con qualcuno, condividere spazi e tempo con altri. Pertanto chiede a Fredo di trovarle una famiglia in affitto. E da qui...è da vedere!!!

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori