Home / Tendenze / Donne da scoprire, non da spogliare

Donne da scoprire, non da spogliare

Mercoledì a Pordenone Pink Passion svela le colpe della pubblicità

Donne da scoprire, non da spogliare

Pink Passion è un progetto di etica nella comunicazione declinato al femminile, che si propone al pubblico attraverso un seminario rivolto a tutti, parlando di donne, strumenti e vittime del marketing, ma non solo.

Con un linguaggio semplice, diretto e anche divertente, viene infatti esposto il panorama pubblicitario attuale e i cambiamenti in atto, scavando nei meandri della comunicazione e svelandone trucchi e tecniche di manipolazione.

Un’occasione unica per far riflettere e capire cosa accade nella nostra mente ogni volta che guardiamo una pubblicità, per imparare a farsi “condizionare” consapevolmente.

Tutto questo raccontato da chi, il pubblicitario, lo fa di mestiere. L’evento è organizzato dall’agenzia di comunicazione M&G di Buia, con il patrocinio del Comune di Pordenone.

Si tratta del quarto di una serie di incontri che si terranno su tutto il territorio regionale, grazie al contributo concesso dalla regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito del programma di sostegno ad iniziative dirette a diffondere la cultura del rispetto tra i sessi e a garantire la piena realizzazione delle pari opportunità tra donna e uomo.

Mercoledì 29 gennaio alle 18.30 il pubblicitario Mauro Corda, presenterà “Pink Passion” a Pordenone presso la saletta “Incontri” del Convento San Francesco.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori