Home / Tendenze / Lions: 10mila euro alle famiglie povere di Udine

Lions: 10mila euro alle famiglie povere di Udine

L’assegno di beneficenza è stato consegnato all’Assessore alla Salute Simona Liguori

Lions: 10mila euro alle famiglie povere di Udine

Il Lions Club Udine Host ha consegnato, tramite il supporto di Auxilia onlus, un assegno di 10 mila euro all’Assessore alla Salute ed Equità Sociale del Comune di Udine, Simona Liguori. Un contributo che sarà ora suddiviso a favore di alcune famiglie con disagio economico residenti a Udine in un periodo, come ha riportato l’assessore alla serata Lions, di fragilità per tanti cittadini con problemi familiari, economici, di salute.

“Sette milioni di euro è la spesa che l’amministrazione comunale riserva ogni anno al sociale - ha detto l’ospite ai soci dell’Host -. Abbiamo seguito a Udine 152 utenti per assistenza economica, e parliamo soprattutto di copertura di bollette che queste famiglie non riescono a pagare”. Quasi tutti necessitano di un mezzo di trasporto per raggiungere strutture sanitarie (tra taxi e abbonamento ai bus si sono spesi 85mila euro per la mobilità), 63 vengono seguite continuativamente, 68 gli alloggi per accogliere chi non riesce a pagare l’affitto e le spese condominiali. Non solo: tra le spese da coprire ci sono anche quelle di trasloco, alimentari, farmaceutiche, libri scolastici e persine quelle funerarie. E nell’ultimo anno la povertà in città aumenta del 20%.

A chi dal pubblico ha chiesto all’assessore la provenienza dei “poveri”, Liguori ha risposto che una persona su due è italiana. Aggiungendo che “molti friulani, per ritrosia e dignità, non chiedono aiuto pur essendo in forte stato di bisogno”. Sempre più importante il contributo del mondo del volontariato, con un occhio di riguardo alla formazione di badanti e alla cultura dell’hospice, “ossia il diritto ad essere curati fino all’ultimo girono con cure palliative e terapia del dolore”.

In chiusura, il presidente dell’Host, Attilio Imi, ha consegnato il maxi assegno simbolico all’assessore, molto apprezzato dal pubblico per il suo intervento concreto e poco “politico”. Dei diecimila euro donati dal club alla comunità udinese (tra i prerequisiti un Isee inferiore a 8,180 euro tra i censiti dai servizi sociali), Auxilia onlus darà un resoconto dettagliato.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori