Home / Tendenze / Ultimo giorno per visitare Casa Moderna

Ultimo giorno per visitare Casa Moderna

Domenica 11 ottobre, alla Fiera di Udine, l’occasione per cogliere le ultime tendenze in fatto di arredo

Ultimo giorno per visitare Casa Moderna

Grande pubblico anche sabato 10 ottobre alla Fiera di Udine per una grande Casa Moderna che sta per arrivare al traguardo finale di domenica 11 registrando migliaia di visitatori e un generale clima di “fiducia”, un atteggiamento positivo e più disponibile nel pensare al futuro in modo positivo.  Un sentire che riguarda sia il pubblico sia gli espositori, fortemente impegnati nei propri stand per promuovere, spiegare e consigliare quali prodotti scegliere e per quale motivo (non ultimo, anzi, quello del risparmio energetico), come funzionano, la qualità dei materiali, la durata, i costi e i benefici.
Un grande impegno che proseguirà anche per tutta la giornata di domani che è l’ultima occasione per non perdere l’opportunità di cogliere le ultime tendenze in fatto di arredo e per farsi consigliare nelal scelta o nel rinnovo della cucina, del soggiorno o della camera da letto.

Si chiama Cristiano Antonutti, neo laureato in Architettura all’Università di Udine, il vincitore della prima edizione del contest Modularmente. La proclamazione è avvenuta oggi (sabato) nel padiglione 8 dedicato all’abitare eco-sostenibile con Casa Biologica.
Il vincitore potrà ora mettere a frutto le proprie capacità tecniche trascorrendo un periodo di formazione all’interno dell’azienda Eme Ursella, con sede a Buja. Un’opportunità unica per entrare in contatto con il mondo del lavoro, potendo seguire passo passo le fasi di trasformazione del suo progetto in una casa vera e propria.
Modularmente,  per la quale sono pervenuti circa venti progetti, era rivolto agli studenti iscritti ai corsi di laurea di Architettura delle Università di Venezia, Udine, Trieste, Padova e Trento (in corso e fuori corso), oltre che ai neolaureati da non più di due anni.
Nel corso della premiazione è stato decretato anche il vincitore della menzione d’onore: si tratta di Giangiacomo Dall’Oro, neolaureato all’Università Iuav di Venezia.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori