Home / Altri sport / Campionato Italiano Regolarità, friulani sugli scudi

Campionato Italiano Regolarità, friulani sugli scudi

Domenica 28 il terzo appuntamento stagionale a Pasturo in provincia di Lecco

Campionato Italiano Regolarità, friulani sugli scudi

Prova maiuscola per i piloti friulani nel terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano regolarità d’Epoca, andato in scena a Pasturo in provincia di Lecco, domenica 28 aprile.

Una splendida giornata di sole ha fatto da cornice a una spettacolare e impegnativa sfida, con 300 piloti protagonisti su un percorso tecnico, con due prove cross spettacolari e impegnativi trasferimenti attraverso mulattiere.

Continua la serie positiva dei ragazzi del Team Regolarità Friuli del Moto Club Manzano. Secondo successo stagionale per Alberto Rittà su Swm, che conquista la classe A1. Marco Taviano su Gilera è il migliore in classe A3. In classe D2 arriva il primo successo stagionale per Sandro Pivetta davanti a tutti su Aprilia. Mauro Sant su Ktm bissa il successo di Vesime in classe X5, precedendo il compagno di squadra Andrea Purinan secondo su Honda, che mantiene la leadership in campionato. Secondo posto per Alessandro Zamparutti su Honda in classe X4, sempre al comando della classe in campionato. Altro risultato positivo per Marco De Eccher su Puch, terzo posto in classe A4. Terzo gradino del podio anche per il campione italiano in carica Stefano Bosco su Kramer, in classe D3. Soddisfazioni per i colori friulani, anche nella classifica del Trofeo a squadre con la terza posizione per il Moto Club Manzano Regolarità Friuli. Impegnativa trasferta siciliana, per la prossima tappa di campionato a Corleone.     

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori