Home / Altri sport / Carlevaris, Ugiagbe e Pontarini in Accademia U18

Carlevaris, Ugiagbe e Pontarini in Accademia U18

Rugby - Soddisfazione per la Udine Fvg che domenica 2 giugno darà vita al 'Torneo del Cuore' per U16

Carlevaris, Ugiagbe e Pontarini in Accademia U18

Si dice spesso che il rugby sia uno sport “che odora di terra”. Storicamente ha sempre trovato terreno fertile in luoghi e ambienti dove la gente non ha paura di mettere le mani nel terreno e di sporcarsi. E' uno sport tradizione nella Francia del Sud, tra i vignaioli della Catalogna e della Provenza, tra gli allevatori della Nuova Zelanda, tra i farmer del Veld sudafricano.

Quale migliore cornice, quindi, della “Festa del Latte e dell'Agricoltura di Palazzolo dello Stella” (31maggio – 2 giugno), per un bel torneo di rugby. La rassegna proporrà, oltre ad una vasta esposizione di prodotti agroalimentari del territorio, anche eventi collaterali di carattere musicale, culturale, sportivo. Organizzato dalla Rugby Udine Fvg, il “Torneo del Cuore” sarà un quadrangolare per squadre Under 16, che, domenica 2 giugno (dalle 9.30) nell'impianto sportivo di via Romanata, vedrà in lizza la formazione bianconera insieme a Pordenone Rugby, Venjulia Trieste e un club viennese. All'ingresso del campo si potrà lasciare un'offerta: il ricavato sarà devoluto a due associazioni di solidarietà, il “Sorriso di Giulia” e l'Aism.

Nel frattempo un'altra bella notizia interessa il vivaio bianconero e in particolare proprio la formazione Under 16, che quest'anno ha ben figurato nel girone Elite. Tre dei “discepoli” dei coach Riccardo Robuschi e Luca Bagolin sono stati ammessi all'Accademia Federale Under 18 di Treviso. Si tratta del tallonatore Simone Carlevaris, del pilone Destiny Ugiagbe e della terza linea Enrico Pontarini. Dalla prossima stagione sportiva inizierà quindi il loro percorso verso il rugby dell'alto livello, sostituendo in Accademia altri due udinesi, che escono per raggiunti limiti d'eta, l'apertura Mattia Ferrarin e il pilone Marco Gregori, entrambi quest'anno in forze al Petrarca Padova.

“E' una grande soddisfazione – commenta il presidente della Udine Fvg, Massimo Ferrarin – il nostro vivaio continua a produrre e questo significa che sta lavorando bene. Non è solo questione di talento, ma anche di serietà, professionalità, dedizione. Qualità che ai nostri giocatori, tecnici e dirigenti non difettano di sicuro”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori