Home / Altri sport / Incetta di titoli per la Pesistica Pordenone agli Italiani U17

Incetta di titoli per la Pesistica Pordenone agli Italiani U17

Zanni e Ficco ai Mondiali a Bogotà per iniziare la scalata alle Olimpiadi di Parigi 2024

Incetta di titoli per la Pesistica Pordenone agli Italiani U17

Incetta di titoli per la Pesistica Pordenone ai Campionati Italiani Under 17 di Biella. Per il club dei tecnici Marcuz e Grando, presente con otto atleti, è arrivato il primo posto sia nella classifica a squadre maschile sia in quella femminile.

Oro per Alessandra Pacetta nella categoria fino a 45 chili. Per lei, dopo la partecipazione agli Europei, a sancire una stagione d'oro è arrivato anche questo titolo, frutto di 6 alzate valide su 6 e di 52 chili nella prova di strappo e 64 nello slancio. Il metallo più prezioso è andato al collo anche di Paride Dragna (categoria 55 chili), che si è lasciato alle spalle un anno difficile, tormentato dagli infortuni, sollevando 100 chili nell'ultima alzata di slancio. Per il ragazzo di Torre, classe 2007, potrebbero spalancarsi nella prossima stagione le porte della Nazionale Under 17.

Terzo titolo italiano dell'anno poi per l'enfant prodige, Sara Dal Bo'. La 13enne di Cordenons, dopo i titoli Juniores e Under 15 della categoria -81 chili, ha centrato anche quello Under 17 con 80 chili di strappo e 100 di slancio, ossia con prestazioni con le quali ha surclassato perfino i colleghi maschi. Ci sono state poi le medaglie d'argento di Tommaso Protani nella -61 chili, di Lina Boi nella -64 e di Federico Baldi nella +105. Infine, da segnalare anche l'ottimo terzo posto di Alessia Marson nella -59 chili e il quarto di Andrea Gaiotto nella -45.

Il prossimo happening giovanile sarà al PalaCrisafulli di Pordenone il 17 e 18 dicembre con gli Italiani Under 13. In gara 130 giovani atleti provenienti da tutta la Penisola, alla presenza dello staff tecnico federale. Per Sara Dal Bo', salvo terremoti, sarà il quarto titolo italiano in una stagione, peraltro la sua stagione d'esordio nell'agonismo. Il che basta da solo a giustificare il grande interesse che si è creato a livello nazionale ed internazionale (solo una coetanea statunitense ha ottenuto nel mondo gli stessi risultati) attorno al giovane talento della Pesistica Pordenone.

Nel frattempo due pesisti pordenonesi saranno in gara ai Campionati del Mondo Assoluti di sollevamento pesi in programma a Bogotà, in Colombia, dal 5 al 12 dicembre. Mirko Zanni, portacolori del Gs Esercito e della Pesistica Pordenone, già bronzo olimpico a Tokyo 2021, sarà in lizza nella categoria -73 chili, mentre Cristiano Ficco, che appartiene alle Fiamme Azzurre e al High Quality Power di San Giorgio della Richinvelda, salirà in pedana nella -89 chili.

I Mondiali di Bogotà sono la prima gara di qualificazione olimpica e aprono, quindi, la lunga strada verso Parigi 2024. Per entrambi la rassegna iridata sarà l'occasione per tastare il terreno e capire come sono messi gli altri competitori nelle rispettive categorie.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori