Home / Altri sport / Lá dove osano le aquile osano pure i calciatori!

Lá dove osano le aquile osano pure i calciatori!

Successo per gli eventi sportivi a Volgelos di Forni Avoltri

Lá dove osano le aquile osano pure i calciatori!

Forse pochi sanno che in comune di Forni Avoltri, per la precisione in località Volgelos di Sigilletto, si svolge d'estate, da ben 14 anni, il trofeo di calcio a 6 ‘Livio Pascolin’ e, da undici, il revival ‘Marco Menin’.

Ci sarebbe tanto da scrivere per tradurre in righe le emozioni che si vivono in questo incantevole angolo di paradiso montano dove l'associazione locale nel corso degli anni, con fatica e dedizione, ha saputo ricavare una nicchia sportiva e calcistica di alto livello su un rettangolo di gioco, con un tappeto erboso da far invidia a quello dello Juvestus Stadium.

In questi spazi, circondati da abeti e alberi di alto fusto, dove l'aria è frizzantina e non ci si improvvisa giocatori di calcio, si ritrovano militanti delle massime serie regionali e non solo. In questa edizione, a dar spettacolo, le eccellenze triestine dei cugini Carlevaris (Kras e San Luigi), Gioele Candido, giovane promessa già Pro Gorizia e ora in attesa di accasarsi, per il momento, a Pieris, Antonio Zaccardi, allenatore dei pulcini della Triestina, il ‘terzinone’ Luca Minin, così per citare alcuni protagonisti.

Per quanto riguarda il risultato gli Amatori Cormons hanno avuto la meglio sui triestini Papoboys per 5-4, ai rigori, dopo aver chiuso i tempi regolamentari sul 2-2, aggiudicandosi così l'ambito trofeo. Impeccabile è stata l'organizzazione (non è facile trovare a 1100 metri d'altezza strutture sportive così efficienti e moderne con, a corollario, una cucina di tutto rispetto) che ha governato l'evento con somma preparazione tecnica, logistica e umana.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori