Home / Altri sport / Pesistica Pordenone prima in Italia

Pesistica Pordenone prima in Italia

Elisa Crovato campionessa italiana di strappo. La rappresentativa Fvg seconda al Torneo Alpe Adria di Sarajevo dietro alla Croazia

Pesistica Pordenone prima in Italia

Dopo i successi a livello giovanile, la Pesistica Pordenone trionfa con le sue atlete anche agli Assoluti. Ai recenti campionati italiani assoluti di specialità (che per la prima volta assegnavano il titolo italiano nelle singole prove di strappo e di slancio e non per il totale), tenutisi a Vercelli sabato 15 e domenica 16 giugno, il team naoniano si è piazzato al primo posto nella classifica femminile per società davanti Fiamme Oro ed Esercito.

A livello Assoluti non era mai successo che un club privato superasse i professionisti dei gruppi sportivi militari. A fare l'impresa sono stati i successi individuali di 5 ragazze giovanissime. Titolo italiano di strappo per Elisa Crovato, classe 2000 (categoria -81 kg), che ha alzato 74 kg, ed in più ha conquistato anche il terzo posto nello slancio (con 81 kg). Secondo posto nello strappo nella stessa categoria anche per Eleonora Manfredi, classe 2002.

L'italo americana Crystal Pittman nella -76 kg ha portato a casa l'argento nello strappo (82kg) e il bronzo nello slancio (97 kg). Un “garone” anche per Martina Bomben, classe 2002, categoria -49 kg,  seconda sia nello strappo (66 kg) che nello slancio (80) e probabile medaglia ai prossimi campionati europei Under 17. Eccellente poi la prova di Eleni Battistetti, classe 2004, la più giovane atleta in gara (anche lei -49 kg), che ha chiuso al quinto posto in entrambe le prove. Anche per lei buone chance per una medaglia agli Europei Under 15.

Sul podio comunque si sono piazzati anche gli uomini, giunti terzi dietro a Fiamme Oro ed Esercito. Stefano Brescia ha chiuso quinto nello strappo (categoria -96 kg), Mattia Cervesato quarto sia di strappo che di slancio (nella 73 kg) e, dulcis in fundo, Christian Arena (categoria -109) ha conquistato l'argento sia nello strappo (125 kg) che nello slancio (153).

In contemporanea nello stesso weekend a Sarajevo, in Bosnia, si è tenuta la quinta tappa del Torneo Alpe Adria. La rappresentativa del Friuli Venezia Giulia, composta per quattro quinti da atleti della Pesistica Pordenone, arrivata seconda alle spalle della Croazia, ma è ancora abbondantemente prima nella classifica del Torneo. I pordenonesi del team friulgiuliano erano: Abigail Obodai (miglior prestazione femminile della manifestazione), Michele Zanette (miglior Junior), Marco Borgobello e Lisa Lotti, a cui si è aggiunto il portacolori dell'Audace Cross Fit Trieste, Emanuele Bidiano.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori