Home / Altri sport / Sport Team Udine, poker d'assi a Brescia

Sport Team Udine, poker d'assi a Brescia

Judoka friulani protagonisti nel weekend alla finale del Campionato italiano Juniores

Sport Team Udine, poker d\u0027assi a Brescia

Alla finale del Campionato italiano Juniores di judo, che si terrà a Brescia sabato 11 e domenica 12 maggio, lo Sport Team di Udine del presidente Luigi Girardi cala il poker d'assi con Asya Tavano nella categoria dei + 78 chili, Michele Comuzzi negli 81 chili, Federico Lo Gatto nei 60 chili e Asia Golosetti nella categoria 63 chili.

Un appuntamento di primo piano dove i judoka del sodalizio udinese cercheranno di raccogliere punti importanti che permetteranno di accedere al circuito dell'European Cup. Asya Tavano è l'elemento di punta della squadra e sta inanellando successi a ripetizione nel circuito; dopo la terza piazza conquistata nella scorsa edizione, punta ora al primo posto. E' un momento davvero magico per la judoka di Sclaunicco, terza nella ranking list nazionale Juniores. Ha recentemente esordito in nazionale nella tappa dell'European Cup di Teplice piazzandosi al secondo posto.

Federico Lo Gatto si è classificato al primo posto nella qualificazione regionale e, per ben quattro volte, finalista agli Italiani. Studente al liceo scientifico Copernico di Udine ha le carte in regola per salire i gradini più alti del podio in un momento di eccellente forma e condizione fisica.

Michele Comuzzi, che gareggia nella categoria degli 81 chili, vuole migliorare la terza posizione conquistata nel campionato Cadetti dello scorso anno, anche se il salto di categoria non sarà facile. “Sono al cento per cento”, ha detto Comuzzi, “ho preparato questa gara con grande intensità e confido che il lavoro porti i suoi frutti, anche se i miei avversari, che in parte conosco già, mi daranno parecchio filo da torcere”.

Asia Golosetti, reduce da un infortunio a una spalla che l’ha perseguitata per parecchi mesi, tenendola fuori dai tatami, ha affrontato un recupero costruito passo dopo passo con l'ausilio anche del preparatore atletico. Si presenta a Brescia con l'obbiettivo di salire sul podio. Per la judoka di Majano, studentessa al quarto anno del liceo Marinelli di Udine che si è classificata al primo posto nella qualificazione regionale, esordisce nei Cadetti giocando le sue carte migliori nei 63 chili.

Il presidente Luigi Girardi è molto fiducioso in una sua buona prestazione. “Se riesce a superare il primo incontro e guadagnare fiducia in sé stessa, penso che un risultato positivo lo possa ottenere, come mi auguro anche per gli altri judoka che sono cresciuti e maturati acquisendo nuova esperienza e fiducia nei propri mezzi”.

La parola, dunque, al tatami, dove ognuno cercherà di dare il meglio, confidando che gli atleti dello Sport Team di Udine portino a casa un risultato positivo, come tutti si attendono.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori