Home / Calcio dilettanti / Anche lo Sweet Team in campo al memorial Zuccheri

Anche lo Sweet Team in campo al memorial Zuccheri

Per la terza edizione del torneo, l'associazione darà informazioni sulla salute e sull'importanza dell'attività fisica

Anche lo Sweet Team in campo al memorial Zuccheri

Fabio Zuccheri è stato una promessa del calcio morto improvvisamente, durante una partita, a causa di una anomalia del ritmo cardiaco. Per ricordare Fabio, il papà ha organizzato il Torneo di calcio giovanile intitolato alla memoria di Fabio Zuccheri che ora è alla terza edizione. Papà Zuccheri ha invitato lo Sweet Team Aniad Fvg, associazione di volontariato che promuove l'attività fisica e lo sport tra le persone con diabete e quelle a rischio diabete, ad essere presente al torneo per poter fare informazione sulla salute e sull'importanza dell'attività fisica per la riduzione dei fattori di rischio cardiovascolari.

Lo Sweet Team è stato presente alle precedenti edizioni del Torneo Zuccheri assieme a una unità di screening della Croce Rossa Italiana, comitato di Palmanova, e assieme a loro è stata fatta informazione sanitaria e a tantissime persone è stata misurata la glicemia e la pressione arteriosa.

Tanti sono stati i riscontri di glicemia alterata o elevata in persone che erano all'oscuro di tutto. Il diabete mellito è una malattia conosciuta da tantissimi secoli, ma ancora oggi si fanno pochi controlli; il diabete è una malattia subdola che non dà sintomi se non quando è già troppo tardi. A parte l'esordio acuto  nei bambini o giovani, il diabete lavora sommerso per anni producendo danni principalmente a livello dell'occhio e del rene.

Per questo l'importanza di diagnosticarlo quanto prima possibile e con l'iniziativa di screening messa in campo con il torneo zucchero, questo è stato fatto in tante persone. Sabato 9 giugno, dalle 16 alle 19 lo Sweet Team sarà presente assieme ai volontari della Croce Rossa Italia per fare informazione sanitaria e effettuare controlli glicemici e della pressione arteriosa, gratuiti.  Una piccolissima goccia di sangue dal dito potrà "allungarti la vita"

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori