Home / Calcio dilettanti / Attività, la Lnd Fvg invita al rispetto delle regole

Attività, la Lnd Fvg invita al rispetto delle regole

L'appello di Canciani: "La salute di ognuno di noi, soprattutto dei nostri ragazzi, deve sempre restare il bene primario"

Attività, la Lnd Fvg invita al rispetto delle regole

Il Comitato regionale, considerata l’attuale situazione pandemica nella nostra Regione che continua a manifestare segnali di preoccupazione, invita ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, le Società a prestare la massima attenzione in relazione allo svolgimento degli allenamenti, anche se gli stessi vengono svolti in forma individuale.

"Un’analisi dettagliata della “task force” anti-Covid del Friuli Venezia Giulia ha rilevato, infatti, che la percentuale dei nuovi tamponi positivi, sul totale dei test molecolari effettuati tra soggetti suscettibili, riguarda per il 17,6% la fascia di età compresa tra i 10 e i 19 anni", spiega il presidente Ermes Canciani. "Non bastasse, poi, l’istituto Superiore di Sanità conferma una sostanziale flessione dell’incidenza regionale per la fascia tra i 14 e i 18 anni in contemporanea all'adozione della cosiddetta "didattica a distanza", cui ha fatto seguito un continuo aumento dei focolai scolastici tra i mesi di settembre e dicembre".

"Motivo, questo, per cui il Comitato Regionale invita, appunto, tutte le Società al rispetto delle regole per quanto concerne lo svolgimento delle attività previste dal protocollo attualmente in vigore. La salute di ognuno di noi, soprattutto dei nostri ragazzi, deve sempre restare il bene primario e l’obiettivo che accomuna tutti", conclude Canciani.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori