Home / Calcio dilettanti / Perdono 20-0, premiati i giovanissimi dell'Audax Sanrocchese

Perdono 20-0, premiati i giovanissimi dell'Audax Sanrocchese

Ziberna: "Hanno vinto moralmente quella partita"

Perdono 20-0, premiati i giovanissimi dell\u0027Audax Sanrocchese

Sono stati premiati con un riconoscimento dall’amministrazione comunale di Gorizia gli 8 giovanissimi dell’Audax Sanrocchese che, prima di Natale, hanno voluto ugualmente giocare in trasferta, nel campo della prima in classifica, il Tricesimo, nonostante la squadra decimata da influenza e impegni, al punto da essere rimasti solamente in 8, il numero minimo per partecipare alla partita ed evitare il 2-0 a tavolino. L’esito della partita non è stato facile da digerire: 20-0 con la vittoria del Tricesimo. Erano consapevoli che ne sarebbero usciti con le ossa rotte ma questo non li ha fermati e non hanno voluto ricorrere a sotterfugi: sarebbe bastato fingere un infortunio e far uscire dal campo qualcuno, per fermare la partita e limitare la goleada che li ha travolti eppure hanno giocato fino in fondo, sostenuti dal loro mister Flavio Anzolin. A premiarli, per lo spirito sportivo e la determinazione, il sindaco, Rodolfo Ziberna, e il vicesindaco Stefano Ceretta.

“Questi ragazzi – sottolinea Ziberna – hanno vinto moralmente questa partita perché è questo lo spirito dello sport. Entrare in campo in otto nonostante tutto, come fosse stata la partita della vita, vuol dire aver capito il significato dei valori sportivi. Sono ragazzi che stanno crescendo con la consapevolezza non solo di come si gioca ma anche di come si vive la vita”.

Non è stata, sicuramente, una partita facile nemmeno per l’allenatore Anzolin. “C’era qualcuno che piangeva ed erano tutti rattristati, anche se ci siamo consolati al termine negli spogliatoi – racconta il mister. “Le regole vanno rispettate anche se eravamo consapevoli di cosa stavamo per affrontare. Una speranza c’era, ovvero che l’arbitro non facesse iniziare la partita per impraticabilità. Così non è stato per cui abbiamo iniziato e finito la partita come era giusto”, conclude Anzolin.

2 Commenti
remo.visca@hotmail.it

Remo Visca A.S.D Maniago (PN)

remo.visca@hotmail.it

Sanrocchese grazie di questo esempio lodevole di sportività. Non c'e' da esultare per i vincitori ma abbracciare questi splenditi ragazzi che credono nello sport e nell'amicizia.

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori