Home / Cronaca / A Gorizia, 'più luci che ombre'

A Gorizia, 'più luci che ombre'

Consueto 'bollettino' del sindaco Ziberna che invita i cittadini a osservare rigorosamente le prescrizioni

A Gorizia, \u0027più luci che ombre\u0027

Da Gorizia, arriva il consueto aggiornamento del sindaco Rodolfo Ziberna che, tracciando il bilancio della giornata, intravvede "più luci che ombre. In regione, rispetto a ieri, il numero dei nuovi positivi si è fermato a 84 contro i 147 del giorno precedente e due di questi sono stati registrati nella nostra città. Complessivamente, i contagiati, nella nostra regione sono 1.223 così suddivisi: 460 nell'ex provincia di Udine, 385 in quella di Trieste, 295 nel Pordenonese e 75 nell'Isontino. I decessi sono complessivamente 72, di cui uno solo, al momento, nell'Isontino".

"Il Fvg registra, dunque, una situazione sotto controllo, ben gestita e l'Isontino continua a mantenere un trend che ci fa ben sperare", continua Ziberna. "Certo, dobbiamo migliorare ancora, per tutelare ancor di più la salute di tutti noi. Positive anche le notizie relative ai nostri concittadini bloccati all'estero che stanno rientrando in città. Concludo rendendovi ancora partecipi della grande emozione che mi ha suscitato stamani, la visita, insieme all'assessore Silvana Romano, al reparto riservato ai posti di terapia intensiva (Covid19), con medici e infermieri di elevata preparazione: professionisti di alto livello carichi di ottimismo. Il modo migliore per ringraziare questi nostri eroi è quello di unire il nostro ottimismo al loro. Aiutiamoli ad aiutarci, osservando rigorosamente le prescrizioni. Facciamo sentire loro, con questi nostri comportamenti, la nostra gratitudine, la nostra vicinanza. Vi saluto con il solito, immancabile, affettuosissimo abbraccio", conclude il sindaco di Gorizia.

0 Commenti

Spettacoli

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori