Home / Cronaca / A Lignano inaugurata la nuova stazione delle corriere

A Lignano inaugurata la nuova stazione delle corriere

Il sindaco Fanotto: "Importante intervento che chiude con un quadro economico di 1.350.000 euro di cui 781.000 euro di contributo regionale e 569.000 di fondi comunali"

A Lignano inaugurata la nuova stazione delle corriere

E' stata inaugurata oggi, lunedì 3 giugno, la stazione delle corriere di Lignano Sabbiadoro alla presenza del sindaco Luca Fanotto, dell’Amministratore delegato di Autoservizi Fvg Spa – Saf Alberto Toneatto, dell’Assessore alle Infrastrutture e Territorio della Regione FVG Graziano Pizzimenti e dei Consiglieri regionali Mauro Bordin e Maddalena Spagnolo. La struttura si trova presso il Parkint Autoterminal di Via Amaranto.
Il Sindaco della Città Fanotto ha dichiarato: “Finalmente la città potrà godere di una nuova opera pubblica, che si innesta in un piano più ampio di riqualificazione dell’intero comparto City, rappresentata dalla stazione delle corriere. L’iter che l’Amministrazione comunale ha dovuto affrontare è stato particolarmente complesso ed articolato, ma alla base c’è stata una scelta politica di indirizzo nell’ubicare in una zona baricentrica dell’intero territorio comunale il nuovo terminal del servizio di trasporto pubblico locale, riqualificando anche l’immobile del Parkint. Vorrei solo ricordare che quando la nostra Maggioranza in Consiglio comunale ha approvato il P.A.C. semplicemente dando attuazione alle norme di Piano Regolatore decise dalla Giunta Del Zotto, gli stessi componenti di quella Giunta hanno votato contro, al fine di cavalcare il dissenso di una parte del settore commerciale, palesando gravi timori legati a una inflazione degli spazi commerciali, cosa che a distanza di cinque anni non mi pare proprio che si sia verificata".

"Noi al contrario abbiamo inserito nel programma di mandato questa importante opera - continua Fanotto - e la abbiamo ora realizzata superando varie difficoltà burocratiche. Un’opera rivolta innanzitutto ai nostri turisti e, infatti, sarebbe stato impensabile che una città come Lignano Sabbiadoro continuasse a rimanerne priva. La visione complessiva della riqualificazione del comparto City parte con la ristrutturazione e il nuovo servizio del Cinema City quattro anni fa, per poi proseguire con l’inaugurazione di oggi legata alla stazione delle corriere e con la successiva e imminente riqualificazione di Piazza Ursella, la cui fase di progettazione è in aggiudicazione".
"Questo importante intervento chiude con un quadro economico di 1.350.000 euro - sottolinea il sindaco -, di cui 781.000 euro di contributo regionale e 569.000 di fondi comunali. Il progetto è stato realizzato da 3TI progetti Italia e ingegneria integrata S.p.a. con sede a Roma, mentre i lavori sono stati condotti da Andreetta Costruzioni Metalliche S.r.l. di Torre di Mosto e dalla De Zotti impianti S.n.c. sempre di Torre di Mosto".

Per l’Amministratore delegato di Autoservizi Fvg – Saf Alberto Toneatto: “E’ un’occasione felice essere oggi a Lignano, una città con la quale S.A.F. ha un rapporto storico. Questa importante realizzazione costituirà infatti un miglioramento di tutti quegli aspetti legati alla mobilità ed allo sviluppo turistico di Lignano.”
L’ Assessore alle Infrastrutture e Territorio della Regione Fvg, Graziano Pizzimenti, ha commentato: “Giornate come questa sono una vera festa. Inauguriamo un’opera, il cui iter è durato quasi 10 anni, dall’impatto visivo e logistico ottimo. Un’opera cha fa bene a Lignano perché permette di definire una via di entrata di accesso al proprio territorio ma che aiuta anche i collegamenti con il resto del territorio regionale, in particolare con Latisana e la stazione dei treni, un aspetto fondamentale questo per lo sviluppo del turismo.”
La cerimonia si è conclusa con la benedizione del Parroco Don Angelo Fabris.

1 Commenti
luca-DUCK

Evviva! Era proprio ora che ci fosse!

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori