Home / Cronaca / Arpa Fvg studia le condizioni favorevoli all’innesco degli incendi

Arpa Fvg studia le condizioni favorevoli all’innesco degli incendi

Sono tra le minacce ambientali più temute, non solo per le conseguenze ecologiche, ma anche per i danni provocati all'uomo e alle sue attività

Arpa Fvg studia le condizioni favorevoli all’innesco degli incendi

Gli incendi boschivi sono tra le minacce ambientali più temute, non solo per le conseguenze ecologiche, ma anche per i danni provocati all’uomo e alle sue attività, basti ricordari gli episodi recenti in Grecia e in Australia.

Le condizioni nelle quali si sviluppa un’incendio, che devasta ampie porzioni del territorio, dipendono in larga parte dall’evoluzione meteorologica, fermo restando che spesso l’innesco è dovuto all’intervento dell’uomo. Ne consegue che è importante dotarsi di un sistema modellistico che calcoli l’aumento del rischio di incendi sulla base delle previsioni del tempo.

Per questo tipo di modellistica è necessario elaborare una grande mole di informazioni, impiegando calcolatori molto potenti ed aggiornando i modelli previsionali adeguandoli ai miglioramenti dei dati disponibili.

Tra le recenti migliorie al sistema di previsione degli incendi, disponibile a livello europeo tramite i servizi Copernicus, vi sono quelli apportati dal progetto SPFireSD, condotto dal Centro di Supercalcolo di Barcellona.

Il progetto ha spostato in avanti l’orizzonte temporale per la valutazione delle condizioni favorevoli all’innesco degli incendi, non solo sul continente europeo ma anche su altre regioni del mondo. Tale miglioria si base sulle previsioni stagionali, prodotte sperimentalmente dal Centro Europeo ECMWF, e sono parte integrante del sistema EFFIS, che è il Sistema Informativo Europeo sugli Incendi Boschivi.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori