Home / Cronaca / Arrivano in Friuli con la droga, nei guai due austriaci

Arrivano in Friuli con la droga, nei guai due austriaci

Doppia perquisizione dei Carabinieri di Tarvisio. Uno era in possesso di hashish, l'altro di marijuana

Arrivano in Friuli con la droga, nei guai due austriaci

Nel primo pomeriggio di ieri, l’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Tarvisio, durante un controllo stradale all’uscita dell’A23 a San Leopoldo di Pontebba, ha proceduto all’identificazione del conducente di una Skoda Fabia con targa austriaca. Si trattava di un cittadino austriaco di 35 anni, originario di Nussdorf Am Attersee.

La pattuglia del Norm ha subito notato la sua agitazione, decidendo di approfondire il controllo. Così, dal vano portaoggetti sono spuntati 28,3 grammi di hashish, in un involucro di nylon nero,. L’austriaco ha dichiarato di aver acquistato la droga in Spagna, luogo dal quale stava tornando. È stato quindi accompagnato nella Caserma Carabinieri di Tarvisio per approfondire la perquisizione personale ed estenderla al veicolo. E' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Udine; dovrà rispondere, penalmente, per l'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti.

La pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, inoltre, nel pomeriggio di sabato 1 maggio, aveva sorpreso un uomo di 40 anni, originario di Villach, in possesso di 4,5 grammi di marijuana. Anche in quella circostanza lo stupefacente, a seguito di una perquisizione personale, è stato sequestrato.

Data la modica quantità di droga, i militari hanno proceduto alla segnalazione amministrativa dell’uomo alla Prefettura di Udine quale assuntore di stupefacenti.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori