Home / Cronaca / Cambio alla guida della Legione Carabinieri Fvg

Cambio alla guida della Legione Carabinieri Fvg

Il generale Antonio Frassinetto prende il posto di Vincenzo Procacci, in carica dal 2016

Cambio alla guida della Legione Carabinieri Fvg

Il generale di brigata Antonio Frassinetto è il nuovo comandante della Legione Carabinieri Friuli Venezia Giulia. La cerimonia di avvicendamento si è svolta oggi a Udine, nella caserma Attilio Basso, alla presenza del generale di corpo d’armata Enzo Bernardini, comandante interregionale Vittorio Veneto di Padova, dei quattro Comandanti provinciali e delle rappresentanze dei Carabinieri di ogni ordine e grado in servizio presso i Reparti della Legione; hanno preso parte i militari in congedo della Sezione udinese dell’Associazione Nazionale Carabinieri e la classe IV C della Scuola Primaria “Maria Boschetti Alberti” di Udine.

Nel suo saluto, il generale di brigata Vincenzo Procacci – al comando della Legione Carabinieri dal 18 gennaio 2016 e destinato a ricoprire l’incarico di vice comandante del Comando interregionale Vittorio Veneto - visibilmente commosso, ha voluto ringraziare lo Stato Maggiore e i Comandanti ai vari livelli, in particolare i Comandanti di Stazione autentiche sentinelle sul territorio, per la collaborazione offertagli ma soprattutto per come i Carabinieri, a ogni livello, hanno interpretato il loro ruolo nell’affrontare le quotidiane sfide sempre al servizio della popolazione.

Il comandante Procacci, nel suo discorso di saluto, ha ringraziato anche la Regione per la proficua collaborazione e per il rinnovato slancio nel trovare soluzioni alle diverse criticità logistiche dell'Arma, tra cui la sede del comando della compagnia di Aurisina e ha auspicato un esisto positivo anche per l'adeguamento delle sedi dei comandi di compagnia di Cividale del Friuli, Palmanova e Gradisca d'Isonzo.

Il generale Frassinetto, nel dichiararsi onorato per il nuovo incarico, ha sottolineato l’onere di continuare a lavorare nel solco tracciato dall’opera del suo più anziano ed esperto predecessore, ponendosi a disposizione di tutti i Carabinieri in forza alla Legione per porli nelle condizioni di poter assolver al meglio le loro funzioni. Frassinetto ha parlato del Friuli Venezia Giulia come di una "terra che esprime grande cultura e amor patrio".

Il Comandante Interregionale si è soffermato sulla valenza dei due alti ufficiali, ripercorrendone le principali esperienze di comando e sedi di servizio, evidenziando l’impegno generoso e appassionato del Generale Procacci ed il bilancio importante e positivo raggiunto in questi anni di sua permanenza in Friuli Venezia Giulia.

"Una cerimonia bellissima che segna un momento importante per tutta la comunità del Friuli Venezia Giulia. La Regione ringrazia il comandante Procacci per tutto l'impegno profuso in questi tre anni e augura al nuovo comandante Frassinetto di seguire il solco fin qui tracciato della collaborazione tra istituzioni per dare sempre maggiori garanzie di sicurezza ai nostri cittadini". Lo ha detto l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, a margine della cerimonia, a cui ha preso parte assieme all'assessore alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, e al presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin. La Regione ha reso omaggio con il proprio gonfalone al nuovo comandante regionale dei Carabinieri.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori