Home / Cronaca / Danneggia i manifesti elettorali, denunciata una donna

Danneggia i manifesti elettorali, denunciata una donna

Nella notte del 4 giugno aveva strappato i cartelloni affissi in via San Polo. Ma le telecamere l'hanno incastrata

Danneggia i manifesti elettorali, denunciata una donna

E’ stato identificata la responsabile del deterioramento dei manifesti elettorali dell’allora candidato Sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint, avvenuto nella notte del 4 giugno.

Le telecamere di videosorveglianza, installate in città per garantire la sicurezza, hanno consentito d’individuare una 65enne monfalconese che, intorno alle 2, ha strappato i manifesti dagli appositi tabelloni posizionati in via San Polo, abbandonandoli per terra.

La donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica e sanzionata per danneggiamento dei manifesti elettorali.

“Ci sono episodi che hanno il segno dell’inciviltà e per questo, indipendentemente dall’entità del reato, devono essere isolati, perché la vivibilità di una città attiene ai grandi ma anche ai piccoli fatti di rispetto della legalità”, è il commento del sindaco Cisint.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori