Home / Cronaca / Deve 5.200 euro di pedaggi, salda il suo conto con Autostrade

Deve 5.200 euro di pedaggi, salda il suo conto con Autostrade

Negli ultimi due mesi, il conducente straniero aveva 'saltato' per 65 volte il pagamento al casello

Deve 5.200 euro di pedaggi, salda il suo conto con Autostrade

Una pattuglia 'in borghese' della Polstrada di Trieste, durante un posto di controllo al confine italo-sloveno di Fernetti, ha fermato un furgone, condotto da un cittadino straniero. Nel corso degli accertamenti, gli agenti hanno scoperto che l’autista e proprietario del mezzo era stato segnalato per insolvenza fraudolenta nei riguardi della società Autostrade per l’Italia.

Negli ultimi due mesi, infatti, il furgone aveva effettuato 65 mancati pagamenti dei pedaggi ai caselli autostradali di tutta Italia, maturando un debito di 5.200 euro. Il conducente, informato delle conseguenze penali della sua condotta e messo alle strette, alla fine ha chiesto di poter estinguere il debito accumulato. Sul posto sono così arrivati gli addetti al servizio di esazione della concessionaria, che hanno incassato la somma dovuta.

Purtroppo non mancano i casi di mancati pagamenti dei pedaggi, spesso con insolvenze seriali e reiterate. Le conseguenze sono gravi: gli autisti vanno incontro non solo a una denuncia per i reati d’insolvenza fraudolenta o di truffa nei confronti degli autisti, ma rischiano anche il sequestro penale del veicolo utilizzato.

2 Commenti
adrigus

Scusate, ma come faceva a saltare il casello in uscita???

Candedie

Probabilmente dietro a qualcuno con il telepass

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori