Home / Cronaca / Diffusion Brass Quintet a Villa di Tissano

Diffusion Brass Quintet a Villa di Tissano

Domenica 14 agosto alle 21 Nei Suoni dei Luoghi fa tappa a Santa Maria la Longa

Diffusion Brass Quintet a Villa di Tissano

Le più belle musiche da film protagoniste di un nuovo appuntamento della 24° edizione del festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi. Domenica 14 agosto, nella splendida cornice della Villa di Tissano a Santa Maria la Longa in frazione Tissano (inizio ore 21), a trasportare il pubblico in un emozionante viaggio fra alcune delle colonne sonore più amate di sempre sarà il Diffusion Brass Quintet (In caso di maltempo il concerto si svolgerà nell’adiacente Villa Mauroner).

L’ensemble, formato da Federico Trufelli (tromba), Alessandro Vanni (tromba), Matteo Marcalli (corno), Domenico Vanni (trombone), Giovanni Lombardo (tuba) vedrà anche la presenza e partecipazione di Sergio Amurri, esperto di cinema, che arricchirà la serata con racconti e aneddoti.

Ingresso gratuito con prenotazione consigliata scrivendo a biglietteria@associazioneprogettomusica.org. Il programma completo del festival su www.neisuonideiluoghi.it .

Il concerto del Diffusion Brass Quintet rappresenterà un percorso alla riscoperta delle colonne sonore di alcuni dei film che hanno segnato la storia del cinema italiano e internazionale. La musica di questi film ha avuto un ruolo importante non solo all’interno delle pellicole, ma anche nella vita di molte persone, creando ricordi ed emozioni, accompagnando momenti di gioia e dolore, e divenendo di fatto colonna sonora della vita di molti appassionati. Il Diffusion Brass Quintet porta al pubblico tutto questo, e Sergio Amurri, consigliere del Circolo di cinema Estate Violenta, ed esperto di cinema, racconterà alcune curiosità sui film citati con approfondimenti sull’affascinante mondo della Settima Arte. Nel programma musiche di: E. Morricone, A. Silvestri, F. Mercury, H. Zimmer, N. Rota, D. Modugno N. Piovani.

La splendida Villa di Tissano sarà la venue perfetta per lo spettacolo. Residenza del ‘500, di proprietà della nobile famiglia Agricola, passò poi agli Strassoldo-Soffunbergo e allo storico udinese Enrico del Torso. Pur conservando l’antica struttura, è ora un albergo con camere ricche di atmosfera ricavate dalle adiacenze rustiche: la torre, la serra, i granai per i bachi da seta, l’appartamento del Gastaldo. Durante la Grande Guerra fu trasformata in comando militare e ospedale ed ebbe come ospiti Vittorio Emanuele III e la regina Elena. Dopo il concerto brindisi con alcuni vini tipici del Friuli Venezia Giulia.

Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e Assessorato alle Attività Produttive e Turismo e con il sostegno della Fondazione Friuli e di Credifriuli.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori