Home / Cronaca / Esplosione in casa, morto carbonizzato un uomo di 36 anni

Esplosione in casa, morto carbonizzato un uomo di 36 anni

La tragedia poco dopo le 12.30 in una palazzina nel rione di San Giacomo, a Trieste

Esplosione in casa, morto carbonizzato un uomo di 36 anni

Un uomo di 36 anni è deceduto a seguito di un incendio che è divampato all'interno di un appartamento in via del Ponzanino, nel rione di San Giacomo, a Trieste, al quarto piano di una palazzina. Si è udito un forte scoppio causato da una deflagrazione, originata probabilmente da una fuga di gas.

Dopo l'allarme, lanciato con diverse chiamate al 112, la Sala Operativa della Centrale Sores di Palmanova ha inviato sul posto l'equipaggio di un'ambulanza e i Vigili del Fuoco del Comando di Trieste.

Inutili purtroppo i soccorsi. L'uomo era morto a causa delle gravi lesioni causate dall'incendio. Sul posto la Polizia di Stato con la squadra Volanti, la Squadra Mobile e la Polizia scientifica.

Rimasta ferita, in modo lieve, anche una donna, che potrebbe essere dimessa dall'ospedale a breve; nella deflagrazione, un muro è crollato e l'esplosione ha interessato l'alloggio adiacente, dove vive appunto la donna. Non ci sarebbero danni strutturale per lo stabile; l'incendio con esplosione ha interessato l'ultimo piano del condominio.

Tutti i condomini hanno avvertito un forte botto. Inagibili l'appartamento interessato dalla deflagrazione e quello attiguo.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori