Home / Cronaca / Foglio di via per il medico positivo al Covid che ha manifestato a Pordenone

Foglio di via per il medico positivo al Covid che ha manifestato a Pordenone

Il Questore Odorisio ha disposto il divieto di ritorno in città per il 70enne abruzzese e la moglie

Foglio di via per il medico positivo al Covid che ha manifestato a Pordenone

Il Questore Marco Odorisio ha disposto il Foglio di Via Obbligatorio per anni tre da Pordenone nei confronti della coppia di medici abruzzesi che domenica 28 novembre avevano raggiunto la città per partecipare a manifestazione 'no vax' al Parco San Valentino.

Lunedì 29 novembre era arrivata la segnalazione in merito a due persone positive al Covid che avevano preso alloggio in un albergo pordenonese. Gli agenti avevano scoperto che la coppia, residente in Provincia di Pescara, aveva raggiunto Pordenone, dove la donna era stata invitata come relatrice alla manifestazione 'no vax'.

Gli approfondimenti con l’Azienda Sanitaria abruzzese hanno permesso di chiarire che, mentre la donna si era negativizzata al Covid, il marito risultava ancora positivo, violando lo stato di quarantena; il professionista era, quindi, stato denunciato.

Nel prosieguo degli accertamenti, è emerso che la coppia aveva viaggiato con la propria auto e l’uomo, pur invitato in più circostanze dal receptionist dell’albergo a indossare la mascherina, benché gliene fossero state fornite per ottemperare alla normativa anti-Covid, deliberatamente non l'avesse indossata.

Sussistendo, quindi, i presupposti normativi, il Questore Odorisio ha emesso due provvedimenti di allontanamento per la durata di anni tre e ha segnalato i due professionisti all’Ordine dei Medici di Pescara per i profili di interesse.

Articoli correlati
1 Commenti
Sevi

No multa? No arresto? Chissà perché? Mi sembra abbia violato più di un divieto.

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori