Home / Cronaca / Fornisce un falso indirizzo, a casa c'erano droga e contanti

Fornisce un falso indirizzo, a casa c'erano droga e contanti

Ai Carabinieri di Pordenone aveva detto di vivere fuori città. Ma i militari conoscevano la vera residenza

Fornisce un falso indirizzo, a casa c\u0027erano droga e contanti

Sabato sera, una Gazzella della Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Pordenone ha notato in via De Paoli un 34enne della Costa d’Avorio noto ai militari perché vicino agli ambienti di consumo e spaccio di stupefacenti. E’ stato accompagnato in caserma, ma era senza documenti e ha detto di essere domiciliato fuori città. I militari si sono insospettiti, essendo a conoscenza del suo vero domicilio a Pordenone.

Quindi, sono andati con lui nello stabile dove risultava residente e, con le sue chiavi, hanno aperto il portone e la porta di casa. All’interno, hanno trovato 140 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e circa 5mila euro in contanti. Al termine degli adempimenti, è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Sarà verificata anche la sua regolarità sul territorio nazionale.

L’attività rientra in una serie di controlli mirati per il contrasto allo spaccio e al consumo delle stupefacenti che presto saranno ulteriormente incrementati con l’apporto della Squadra Motociclisti della Sezione Radiomobile che potrà svolgere le attività di controllo anche in zone cittadine difficilmente accessibili con le autoradio.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori