Home / Cronaca / Fuga di gas in via Marsala, già rovinata la strada

Fuga di gas in via Marsala, già rovinata la strada

Intervento degli operai a meno di 24 ore dal completamento del piano di asfaltature

Fuga di gas in via Marsala, già rovinata la strada

Lavori di asfaltatura di via Marsala, a Udine, da guinness dei primati. Non tanto per i lavori, molto celeri e già terminati, quanto per la sfortuna che ha colpito il nuovo manto stradale, atteso da 10 anni. A poche ore dalla chiusura del cantiere, una fuga di gas ha costretto gli operai a rovinare l'asfalto ultimato solo venerdì pomeriggio.

Dopo l'allarme lanciato da alcuni residenti, sabato mattina i tecnici hanno dovuto spaccare il bitume. L'imprevisto, forse dovuto alla vetustà delle tubature che hanno mal sopportato le vibrazioni causate dalla benna, si è verificato all'altezza del civico 44, a due metri dal tabacchino. Localizzata e circoscritta la perdita, gli operai hanno dovuto rompere tre metri quadri di asfalto, alla ricerca della conduttura rotta. La buca è stata poi messa in sicurezza, ricoperta con una lamina di metallo e transennata.

Sconsolato il vice sindaco di Udine, Loris Michelini. “Gli operai sono dovuti intervenire in seguito alle segnalazioni dei cittadini", ci ha spiegato amareggiato. "Credo sia la prima volta che succede una cosa del genere. Ora, però, saranno da stabilire le cause che hanno portato alla rottura della tubatura”.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori