Home / Cronaca / Gonars, crolla il tetto di una vecchia casa

Gonars, crolla il tetto di una vecchia casa

Gonars, crolla il tetto di una vecchia casa

Il sindaco Boemo in aiuto: "Si tratta di una persona che ha perso il lavoro un anno fa"

Intervento dei Vigili del Fuoco questa mattina intorno alle 9, in via Ellero, a Gonars, dove, a causa dell'incuria (e forse anche delle precipitazioni intense di ieri pomeriggio), una vecchia abitazione è crollata nella parte del tetto. Subito informato, il sindaco Ivan Diego Boemo, è giunto sul posto. Il primo cittadino, infatti, era a conoscenza della presenza di un uomo di mezza età, in difficoltà economiche, che vive all'interno di una roulotte, nelle immediate adiacenze della vecchia abitazione con il tetto crollato.

Voleva assicurarsi che l'uomo stesse bene. Era all'interno della casa e stava facendo colazione, non avendo altro posto dove andare. Il sindaco si è immediatamente attivato contattando i parenti del concittadino e per individuare al più presto una nuova sistemazione dignitosa e sicura, in un alloggio Ater.

L'uomo sta bene. Purtroppo si trova in una condizione di disagio economico dopo aver perso il lavoro lo scorso anno e per aver perso anche i benefici previsti per le persone senza occupazione. "Questo dimostra come sia importante, per prima cosa, aiutare i nostri concittadini in difficoltà" dice il sindaco Boemo." È nostro dovere intercettare le necessità provenienti dalle nostre comunità. Questo è un esempio". Nel frattempo il primo cittadino ha emesso un'ordinanza che vieta l'accesso alla struttura e ne dispone la messa in sicurezza.

I pompieri hanno transennato l'area per evitare che qualcuno possa avvicinarsi e rimanere coinvolto in eventuali ulteriori crolli.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori