Home / Cronaca / Gorizia, sciacallo in azione nella palazzina crollata

Gorizia, sciacallo in azione nella palazzina crollata

E' stato denunciato dai Carabinieri grazie alla segnalazione di alcuni cittadini. Era entrato nell'area sotto sequestro

Gorizia, sciacallo in azione nella palazzina crollata

Nella notte tra il 12 e il 13 agosto, il personale del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia carabinieri di Gorizia, grazie alla tempestiva segnalazione di alcuni cittadini è intervenuto in viale XX Settembre, nell’area, ancora sottoposta a sequestro, di pertinenza della palazzina crollata il 20 giugno scorso per colpa di una violenta esplosione, nel corso della quale persero la vita Miha Ursic, Silva Trapani e Fabrizio Facchettin.

Sul posto, è stato sorpreso uno sloveno intento ad asportare alcuni oggetti, in particolare rubinetti. L'uomo è stato accompagnato al Comando provinciale di via Verdi, dove è stato denunciato per furto aggravato e violazione dei sigilli, reato quest’ultimo previsto per chiunque si introduca in un’area sottoposta a sequestro senza autorizzazione.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori