Home / Cronaca / Gorizia, movida nel rispetto delle regole

Gorizia, movida nel rispetto delle regole

Finora non ci sono stati particolari problemi in città. E il sindaco Ziberna invita a proseguire così

Gorizia, movida nel rispetto delle regole

"Amici carissimi, siamo molto attenti, in questo periodo, a comportamenti poco corretti che potrebbero penalizzare la comunità", inizia così il consueto aggiornamento del sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna. "Abbiamo appreso che, in altre città, i sindaci sono stati costretti ad adottare ordinanze per disporre la chiusura dei bar alla sera a causa di esagerati assembramenti mentre a Gorizia, dopo la prima serata in cui abbiamo assistito a esagerazioni, non abbiamo avuto segnalazioni di eccessi, sebbene vi sia stata la necessità di qualche intervento delle forze dell'ordine. Insomma abbiamo dimostrato (spero non complice la pioggia di ieri sera) che Gorizia sa comportarsi nel rispetto delle prescrizioni, nella consapevolezza che siano state poste a difesa di tutti. Sono molto contento di questo e invito tutti a proseguire sulla strada della responsabilità".

"Da domani partirà l'indagine, definita di sieroprevalenza per il Covid-19, per capire quante persone hanno sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, cioè sono venute a contatto con il virus anche se non hanno avuto alcun sintomo. Sarà coinvolta anche Gorizia. È una cosa molto importante per capire l'evoluzione del virus, che sembra stia abbandonando la nostra città, visto che da giorni ormai, non ci sono più nuovi casi e una diminuzione continua di positivi. Oggi nessuna novità rispetto a ieri tranne un'ulteriore diminuzione delle persone in quarantena. Benissimo, davvero, ma continuiamo a fare i bravi perché non è ancora finita. Un grandissimo abbraccio domenicale", conclude Ziberna.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori