Home / Cronaca / I Lancieri di Novara sventano uno stupro

I Lancieri di Novara sventano uno stupro

Roma - Una pattuglia di militari ha arrestato un 24enne della Costa d’Avorio per violenza sessuale

I Lancieri di Novara sventano uno stupro

Una pattuglia mista composta da militari dei Lancieri di Novara, di stanza in Friuli, a Codroipo, e dai carabinieri della stazione di Roma Garbatella, impegnati nell’operazione Strade Sicure, in servizio alla stazione ferroviaria Ostiense nella capitale, ha arrestato un cittadino di 24 anni della Costa d’Avorio, per violenza sessuale.

L’uomo, irregolare sul territorio nazionale, con precedenti e senza fissa dimora, nel pomeriggio di ieri, ha avvicinato una 50enne romana, che stava percorrendo il sottopasso della stazione ferroviaria. Con una scusa l’ha bloccata e ha iniziato ad abusare di lei.

Un passante, notando la scena, è intervenuto per primo e, usando uno spray urticante, ha fatto allontanare il 24enne. I tre Bianchi Lancieri assieme ai carabinieri, allertati dalle urla della donna, sono riusciti a bloccare l’aggressore, usando le tecniche di immobilizzazione del metodo di combattimento militare.

L’ivoriano è stato arrestato e portato nel carcere di Regina Coeli. La vittima è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni per un forte stato di agitazione e un trauma a un ginocchio.

1 Commenti
Bozzicolonna

Cosa diavolo ci faceva questo stronzo a piede libero ed la città?

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori