Home / Cronaca / I viaggi salva vita della Polizia Stradale

I viaggi salva vita della Polizia Stradale

Nei giorni scorsi, le pattuglie di Pordenone hanno trasportato sangue e un rene a pazienti bisognosi fuori regione

I viaggi salva vita della Polizia Stradale

Le attività istituzionali della Polizia Stradale vengono impreziosite dalla collaborazione con le strutture ospedaliere e il Centro nazionale trapianti quando sia necessario il rapido trasferimento di organi, sangue e plasma da un nosocomio all’altro.

Se le condizioni lo consentono viene impiegato anche l’elicottero della Polizia di Stato, di stanza al 10° Reparto Volo di Venezia, come avvenuto ieri, quando la pattuglia della Polstrada di Pordenone ha prelevato un campione di sangue dall’Ospedale civile di Pordenone per consegnarlo ai piloti dell’elicottero presso il campo volo della Comina, da dove è partito alla volta di Milano.

Anche giovedì 29 aprile gli agenti della Polizia di Stato hanno curato il trasporto di un rene, proveniente da un donatore che, grazie a una lunga, quanto emozionante staffetta con altre nove pattuglie della Polizia Stradale, è stato custodito negli abitacoli delle autovetture della Polizia e condotto lungo le autostrade per raggiungere, in brevissimo tempo, l’ospedale di Varese, dove lo attendeva l’equipe medica per il trapianto al paziente bisognoso, salvandogli la vita.

Il Commissario Guglielmo Bavaresco, da poco a capo della Stradale Pordenonese ricorda: "Questi servizi inorgogliscono le donne e gli uomini della Polizia di Stato, rendendo ancor più nitido lo spirito di servizio e l’oggetto della loro missione ovvero la vicinanza al cittadino anche nelle condizioni più critiche. La Polizia Stradale, per la specifica attività del trasporto organi, mette a disposizione delle strutture ospedaliere di riferimento anche la mitica Lamborghini Huracan, specificamente attrezzata per tali tipologie di trasporti. Un cuore buono circondato da 620 cavalli di potenza".

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori