Home / Cronaca / Incidente in A28, muore nell'auto cappottata

Incidente in A28, muore nell'auto cappottata

Tragedia poco dopo le 12 tra Fontanafredda e Sacile Est, in direzione Conegliano

Incidente in A28, muore nell\u0027auto cappottata

Un incidente mortale è avvenuto questa mattina lungo l’autostrada A28. Poco dopo le 12, nel tratto compreso tra le uscite di Fontanafredda e di Sacile Est, in direzione Conegliano, un 82enne, Nicolino Barbolan, nato a Forni Avoltri ma residente a Casier, in provincia di Treviso, ha perso la vita a causa di un sinistro ora al vaglio della Polizia stradale.

Stando a una prima ricostruzione, la Golf, guidata dalla figlia e sulla quale l’uomo sedeva al posto del passeggero, sarebbe stata tamponata da una Kia Optima condotta da una donna di stanza nella base Usaf di Aviano e, perduto il controllo, sarebbe finita davanti a un camion, che avrebbe sbalzato nuovamente il veicolo, poi ribaltatosi, sul guard rail della corsia di sorpasso.

Sul posto sono intervenute le ambulanze e l’elisoccorso decollato dall’elibase di Campoformido, inviati dalla centrale Sores di Palmanova, e i Vigili del fuoco di Pordenone, che hanno estratto dal veicolo l’82enne rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo.

I sanitari hanno prestato soccorso all’uomo con la rianimazione cardio polmonare e con l’utilizzo del defibrillatore, purtroppo senza successo. La figlia, invece, è stata elitrasportata all’ospedale di Treviso in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.

A causa del sinistro, lungo l’A28 si sono creati code e disagi per il traffico e, dalle 13 alle 16, è stata istituita l’uscita obbligatoria a Fontanafredda.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori