Home / Cronaca / Incidente mortale lungo la Ferrata

Incidente mortale lungo la Ferrata

Auto contro un camion in comune di Bertiolo: nulla da fare per Lorenzo Viscardis di 22 anni

Incidente mortale lungo la Ferrata

Tragedia, nel primo pomeriggio, in comune di Bertiolo dove si sono scontrati un camion e un'auto. Nell'impatto un ragazzo di 22 anni ha perso la vita. Si tratta di Lorenzo Viscardis, nipote del sindaco Eleonora Viscardis.

Sul posto i Vigili del Fuoco del Distaccamento Volontario di Codroipo, i sanitari di un'ambulanza, l'elicottero decollato da Campoformido (che poi ha fatto rientro alla base). E' successo a Sterpo, all'altezza dell'incrocio che porta a Varmo.

Il mezzo pesante si è ribaltato in un fossato, perdendo il carico di pannelli che stava trasportando. Ci sarebbe stato anche un principio di incendio, immediatamente domato. Il ragazzo che era alla guida dell'auto è rimasto incastrato tra le lamiere ed è morto sul colpo per le gravissime ferite riportate.

Lunghe e complesse le operazioni di messa in sicurezza della strada. Per i rilievi, è intervenuta la Polizia Locale del Medio Friuli. A supporto, per la viabilità, due pattuglie della Guardia di Finanza di San Giorgio di Nogaro.

L'impatto tra i due mezzi è stato estremamente violento: la macchina su cui viaggiava il ragazzo è finita in un campo. Il camion ha letteralmente "arato" una parte del terreno a margine della strada, per poi andare a finire in un fossato. La cabina di guida e la motrice sono finiti inchiodati nel fango. La parte retrostante del mezzo pesante è rimasta in parte sospesa. La parte sommitale è stata invece squarciata.

Ottenuto il nullaosta da parte del magistrato di turno della Procura di Udine, il corpo senza vita è stato rimosso e composto in camera mortuaria intorno alle 16.30.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori