Home / Cronaca / Landini farà tappa in Friuli

Landini farà tappa in Friuli

Il leader della Cgil, alla sua prima presenza in regione dopo l’elezione a segretario, sarà a Udine il 28 marzo

Landini farà tappa in Friuli

Lo stato del lavoro e dell’economia in Friuli Venezia Giulia, le aspettative sul futuro tra i timori di una nuova spirale recessiva e le prospettive di sviluppo legate alla dibattutissima Via della seta, i rapporti tra sindacato e Governo sui grandi temi del lavoro, delle pensioni e dell’economia, ma anche quelli con la Giunta regionale, a quasi un anno dalla vittoria del centrodestra nelle elezioni regionali del 2018.

Tanta la carne al fuoco per l’attivo regionale dei delegati Cgil, che si terrà giovedì 28 marzo al Centro Balducci di Zugliano, alla presenza del segretario generale Maurizio Landini, alla sua prima visita in regione, due mesi dopo l’elezione al congresso nazionale di Bari. I lavori, cui prenderanno parte oltre 300 delegati, incominceranno alle 14 con la relazione introduttiva del segretario regionale Villiam Pezzetta. L’intervento conclusivo di Landini è previsto attorno alle 17.

In serata, sempre nella sala di Zugliano, Landini parteciperà anche al convegno “Migranti e migrazioni senza luoghi comuni”. Oltre al segretario generale e a Pezzetta, che modererà il dibattito, interverranno Susanna Pellegrini, responsabile delle politiche sull’immigrazione della Cgil Fvg, e il “padrone di casa” don Pierluigi Di Piazza, presidente del centro Balducci. L’avvio dei lavori, aperti al pubblico, è previsto per le 20.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori