Home / Cronaca / Lignano, al via i lavori per la sede dei pompieri

Lignano, al via i lavori per la sede dei pompieri

Siglato l'accordo tra il sindaco Luca Fanotto e il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Alberto Maiolo

Lignano, al via i lavori per la sede dei pompieri

Via libera ai lavori di straordinaria manutenzione e ampliamento della sede del distaccamento volontari dei Vigili del Fuoco di Lignano Sabbiadoro. L’accordo di programma è stato sottoscritto oggi dal comandante provinciale dei pompieri, Alberto Maiolo, e dal sindaco di Lignano Luca Fanotto.

Si tratta di un intervento molto atteso e necessario per adeguare l’attuale sede alle mutate esigenze operative, garantendo una maggiore efficienza, anche attraverso la realizzazione di un’autorimessa adatta a ospitare i mezzi dislocati durante l’apertura stagionale. L’intervento chiude con un quadro economico di 300 mila euro, che saranno trasferiti dal Comune di Lignano al Comando dei Vigili del Fuoco di Udine, che curerà tutte le procedure legate alla progettazione e alla realizzazione dei lavori.

L’intesa avrà una durata di cinque anni e, comunque, fino alla realizzazione dell’intervento e del relativo collaudo tecnico amministrativo. “Ringrazio di cuore il comandante Maiolo per la sua grande competenza, professionalità e disponibilità e per l’attenzione riservata al nostro Comune in moltissime occasioni e attività”, ha detto Fanotto. “I Vigili del Fuoco volontari sul nostro territorio rappresentano una preziosa risorsa che merita tutto il nostro appoggio e impegno. In questi sette anni di mandato ho potuto apprezzarne in svariati momenti le grandi capacità e l’enorme senso di responsabilità, soprattutto in particolari situazioni di criticità, ricordando tuttavia come gli stessi siano comunque sempre attenti e sempre pronti a intervenire in qualsiasi occasione. Assieme al Comandante provinciale abbiamo pensato di utilizzare la forma dell’accordo di programma con il relativo trasferimento delle risorse in capo ai Vigili del fuoco di Udine perché più semplice e immediata per la realizzazione di un intervento improcrastinabile rispetto ai tempi dell’Amministrazione comunale e sicuramente più efficace sotto il profilo della positiva risposta alle specifiche esigenze di coloro che operano al suo interno”.

“Da parte di tutta la nostra Amministrazione va un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questa importante iniziativa, in grado di dare una risposta positiva al territorio e valorizzarne gli intrinseci aspetti legati alla sicurezza generale”, ha concluso Fanotto.

“Sono davvero molto riconoscente al Sindaco Fanotto e a tutta la sua Amministrazione per la sensibilità dimostrata verso le richieste del personale volontario dei Vigili del fuoco”, gli ha fatto eco Maiolo. “Viene finalmente data una risposta concreta alle necessità del personale volontario che, con elevato senso di responsabilità e grande disponibilità, opera sul territorio di Lignano Sabbiadoro, garantendo così un presidio di soccorso indispensabile. Con questo accordo di programma il Comando di Udine s’impegna, in qualità di stazione appaltante, nella gestione di tutte le fasi del cantiere, così da mettere a disposizione le proprie professionalità tecniche nell’intento di velocizzare il più possibile i tempi di realizzazione. Ancora una volta una buona pratica viene messa a disposizione di un intervento pubblico”.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori