Home / Cronaca / Lutto per la morte di Giacomo Borruso

Lutto per la morte di Giacomo Borruso

Aveva 83 anni. Era stato rettore dell’Ateneo giuliano, presidente dell'Aeroporto, dell'Interporto e di Trieste Trasporti

Lutto per la morte di Giacomo Borruso

Lutto, a Trieste, per la morte del professor Giacomo Borruso. Aveva 83 anni. Professore emerito, aveva ricoperto numerosi incarichi, non solo in ambito accademico. Era stato docente di Economia dei Trasporti, Preside della Facoltà di Economia e Commercio e di Architettura dell’Università di Trieste, di cui era stato anche Magnifico Rettore per due mandati (dal 1990 al 1997).

Era stato presidente dell’Associazione Triestexpo, di Act – Trieste, di Trieste Trasporti, dell’Aeroporto Fvg, di Interporto, di Sic - Sistemi Interportuali Trieste e membro del Cda di Cassa di Risparmio Trieste – Unicredit del loyd Adriatico – Allianz.

"Il Friuli Venezia Giulia perde un protagonista della vita accademica e imprenditoriale, un profondo conoscitore della logistica e del settore dei trasporti". Lo ha affermato il governatore della Regione Massimiliano Fedriga comunicando il cordoglio dell'Amministrazione regionale per la morte di Giacomo Borruso. "Nel corso della sua lunga carriera - ha aggiunto Fedriga - Borruso ha dato il suo contributo in qualità di esperto e manager in numerose realtà e progetti, sempre dimostrando lungimiranza e alta preparazione".

Il dolore di tutto il Consiglio regionale per la scomparsa di Giacomo Borruso è stato espresso dal presidente dell'Assemblea legislativa, Piero Mauro Zanin, che ha ricordato la sua intensa attività accademica e istituzionale. "Di lui, uomo delle istituzioni, voglio sottolineare - ha aggiunto il presidente dell'Aula - anche l'impegno per una Carta dei doveri che tenesse conto delle nostre responsabilità nel campo dell'ambiente. Alla sua famiglia vadano le più sentite condoglianze da parte del Consiglio regionale".

"Con la scomparsa del Professor Giacomo Borruso, Trieste perde una delle sue menti più brillanti e lungimiranti, un vero punto di riferimento per la vita culturale ed economica della città. Docente, rettore, amministratore di importanti società, grazie alla sua profonda conoscenza del settore della logistica e trasporti ha avuto ruolo determinante nello sviluppo dell'interporto di Trieste, con risultati molto positivi per tutta la nostra città. Un pensiero di vicinanza alla famiglia", così in una nota Ettore Rosato (Iv), Vicepresidente della Camera dei Deputati.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori