Home / Cronaca / Maltempo: Grado al lavoro, con un occhio al meteo

Maltempo: Grado al lavoro, con un occhio al meteo

La situazione sull’Isola d’Oro sta tornando alla normalità. Ma si temono nuove mareggiate

Maltempo: Grado al lavoro, con un occhio al meteo

Sta ritornando alla normalità la situazione sull’Isola d’Oro, una delle zone più colpite dalla violenta ondata di maltempo, che ha portato su tutta la costa forti mareggiate, con livelli di acqua alta come non si vedevano da molti anni.

A Grado si continua a lavorare per risolvere le principali criticità. I Vigili del fuoco del Comando provinciale hanno effettuato una ventina d’interventi nelle ultime ore per rimuovere l’acqua che, tra martedì notte e mercoledì mattina, si era riversata nei garage, negli scantinati e nei vani degli ascensori. Questa mattina, i pompieri stanno procedendo alla chiusura dell'elenco delle chiamate di emergenza. Restano, infatti, ancora poche situazioni di criticità da risolvere, quelle meno urgenti. Impegnati anche i volontari della Protezione civile comunale, che hanno supportato la popolazione nella bonifica delle zone allagate.

Per chi avesse ancora problemi con le linee elettriche, infine, è disponibile il numero verde 803 500 di e-Distribuzione.

Il sindaco Dario Raugna, per precauzione, ha disposto la chiusura di tutte le scuole (comprese quelle di Fossalon) anche per la giornata di oggi e di domani. Venerdì, infatti, sulla regione è atteso il passaggio di un nuovo fronte temporalesco. E si guarda con apprensione a un possibile nuovo innalzamento del livello dell’acqua.

Oggi, il primo cittadino, insieme al governatore Massimiliano Fedriga, al vice Riccardo Riccardi e a numerosi altri sindaci, incontrerà il Capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile Angelo Borrelli che, dopo aver seguito da vicino la terribile mareggiata che ha colpito Venezia, oggi farà tappa in Fvg per un primo bilancio dei danni, dopo che la Regione ha chiesto lo stato di emergenza.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori