Home / Cronaca / Migranti, nuovo centro all'ex caserma Friuli

Migranti, nuovo centro all'ex caserma Friuli

A Udine, niente più accoglienza nei pullman nel parco di Sant'Osvaldo

Migranti, nuovo centro all\u0027ex caserma Friuli

Niente più pullman in via Pozzuolo, a Udine, per accogliere i migranti rintracciati in Friuli. Gli stranieri, infatti, saranno ospitati nell’ex caserma Friuli. Lo riferisce il prefetto Angelo Ciuni spiegando che, all’interno della struttura, è stata ristrutturata una piccola sede per ospitarli.

Grazie alla collaborazione con la Croce Rossa, in caserma saranno allestite tre tende per effettuare i tamponi. “In Via Pozzuolo – conferma Ciuni – non arriverà più nessuno”.

Intanto la situazione all’interno dell’ex Cavarzerani è tranquilla, come riferisce il rappresentante del Governo, sottolineando che il progetto per la sua sistemazione attualmente è allo studio a Roma, ma dovrebbe essere predisposto abbastanza in fretta.

“Una parte - spiega Ciuni - continuerà ad avere funzioni di Centro di accoglienza straordinaria e sarà opportunamente distanziata da quella del centro di quarantena". Per quanto riguarda la Cantore di Tolmezzo, che era stata individuata come possibile struttura alternativa proprio all'ex caserma udinese, il prefetto riferisce: "Stiamo aspettando alcuni pareri tecnici”.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori