Home / Cronaca / Monfalcone, scoperto un appartamento sovraffollato

Monfalcone, scoperto un appartamento sovraffollato

Nel mirino della Polizia Locale un bengalese di 46 anni. Aveva 'aumentato' le dimensioni dell'abitazione per ospitare più persone

Monfalcone, scoperto un appartamento sovraffollato

Dopo la multa che la scorsa settimana la Polizia Locale di Monfalcone ha comminato a un bengalese per aver sputato a terra, è arrivata, negli scorsi giorni, un'altra sanzione, sempre a un cittadino bengalese, stavolta per un caso di sovraffollamento.

L'uomo, classe 1973, è stato denunciato a piede libero dal Comando in quanto ha presentato una falsa di chiarazione al comune. Il tutto è partito dai controlli anagrafici per una richiesta di ricongiungimento. È scattata, così, una verifica che ha portato la Polizia locale a scoprire che nell'appartamento c'erano ben otto persone. I residenti hanno esibito agli agenti un documento, rilasciato dall'Ufficio tecnico del comune, che attestava la possibilità di ospitare fino a nove persone. Ma la dimensione dell'appartamento rispetto all'attestato ha insospettito la pattuglia che hanno chiesto una misurazione di ogni stanza.

Si è così scoperto che il proprietario aveva dichiarato 25 metri quadri in più, per far salire da sei a nove il numero degli occupanti consentiti. Da qui la denuncia a piede libero per aver prodotto false dichiarazioni alla Pubblica Amministrazione. Dalla Polizia Locale fanno sapere che il fatto sarà segnalato alla Prefettura e alla Questura per i provvedimenti del caso.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori