Home / Cronaca / Non ottiene il permesso di soggiorno, sale sul tetto della Casa Rossa

Non ottiene il permesso di soggiorno, sale sul tetto della Casa Rossa

Gorizia - Un migrante, che minacciava gesti inconsulti, è stato soccorso da Polizia di Stato, Vigili del fuoco e personale sanitario

Non ottiene il permesso di soggiorno, sale sul tetto della Casa Rossa

Questo pomeriggio, intorno alle 15.30, un cittadino pakistano classe 1997 richiedente asilo - al quale è stata già riconosciuta la protezione internazionale - si è presentato, senza essere stato convocato, all’Ufficio Immigrazione della Questura di Gorizia, in via della Casa Rossa, pretendendo di ottenere il permesso di soggiorno, titolo a cui ha diritto, ma non ancora reso disponibile dal Ministero dell’Interno.

Alla comunicazione dell’impossibilità di essere accontentato, si è arrampicato sulla tettoia del valico, minacciando un gesto inconsulto. Prontamente bloccato dal personale della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, intervenuti anche con un’autoscala, è stato messo in sicurezza. Immediatamente dopo ha accusato un malore che ha reso necessario l’intervento di un’ambulanza che lo ha accompagnato in pronto soccorso.

I comportamenti del giovane già in passato avevano reso necessario l’intervento delle Forze di Polizia e di personale sanitario.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori