Home / Cronaca / Non si fermano i rintracci di migranti, oltre cento nella notte a Trieste

Non si fermano i rintracci di migranti, oltre cento nella notte a Trieste

Si tratta del numero più alto registrato negli ultimi giorni, da quando il flusso dalla rotta balcanica si è spostato in Friuli

Non si fermano i rintracci di migranti, oltre cento nella notte a Trieste

Oltre cemto migranti sono stati rintracciati questa mattina nel territorio del comune di Trieste, provenienti dai valichi di seconda categoria, tra Italia e Slovenia, oltre i dieci chilometri dal confine previsti per la riammissione. Sono in corso le operazioni di rintraccio. Il gruppo principale, infatti, si è diviso. Si tratta del numero più alto registrato negli ultimi giorni, da quando il flusso della migrazione proveniente dalla rotta balcanica si è spostato in Friuli.

Per quanto riguarda la provincia di Udine, una decina di migranti sono stati notati camminare a bordo strada nel comune di Pradamano intorno alle 4.30.

Alcuni cittadini li hanno visti scendere da un furgoncino per poi dividersi e prendere strade diverse. Altri sei cittadini stranieri sono stati segnalati questa mattina, intorno alle 8, in viale Palmanova, a Udine. Una volta rintracciati tutti gli stranieri, scatterà la procedura che prevede il triage e poi la quarantena fiduciaria.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori